Home Cultura Elezioni al Consiglio dell’ordine degli avvocati di Napoli. Nuovi candidati e nuove...

Elezioni al Consiglio dell’ordine degli avvocati di Napoli. Nuovi candidati e nuove idee

691
0
SHARE

Napoli – Francesco Saverio Orlando: dopo cinque anni finalemnte gli avvocati di Napoli avranno la possibilita di votare per il Consiglio dell’ordine degli Avvocati di Napoli. In questa tornata elettorale si respira una grande ventata di novità, rappresentata non solo dal numero degli aspiranti candidati (ben 71) ma anche da considerevole numero di giovani avvocati pronti a rottamare la gestione attuale del Consiglio dell’Ordine. Le aggregazioni più innovative sono costiuite dagli “Avvocati del fare” capitanati dal Consigliere uscente referente per l’informatica Avv. Giuseppe Napolitano affiancato da Francesco Saverio Orlando, Bruno Spagna Musso, Massimiliano Esofaco e Roberta Foglia Manzillo. Conosciuti anche come telematici, i componenti di questa aggregazione si sono distinti per aver aiutato i circa 12.000 avvocati del foro di Napoli al loro battesimo con il processo civile telematico. Tra le proposte (10 punti il loro programma) degli Avvocati del fare appaiono interessanti quella della Commissione Tutela dei diritti dell’Avvocato, ovvero una commissione con lo specifico fine di far valere i diritti e l’onorabilità dei singoli avvocati alla cui tutela questi spesso e sovente rinunciano per questioni di tempo e le Convenzioni aventi ad oggetto prodotti finanziari finalizzati alla tutela del compenso  professionale come il finanziamento finalizzato al pagamento delle parcelle e la copertura assicurativa per garantire le parcelle insolute…… Oltre agli Avvocati del Fare, tra le new entry ci sono anche Orgoglio Forense e Nad. La prima aggregazione capitanata dall’avv. Pierpaolo Gargano e dall’ avv. Giuseppe Di Costanzo è composta da avvocati con maggiori anni di iscrizione anch’essi stanchi e stufi della attuale situazione in cui versa la classe forense partenopea. Chiudono questa lista di oppositori, La aggregazione Nad capitanata dall’Avv Giuseppe Scarpa che hanno fatto del sistema di previdenza forense il loro principale cavallo di battaglia. Cercheranno di tenere lo scettro l’aggregazione “Avvocatura Unita” presieduta dall’uscente Presidente Avv. Armando Rossi, l’aggregazione “Impegno è responsabilità” capitanata dall’uscente segretario Avv. Maurizio Bianco ed infine “Noi Avvocati” capitanata dal Presidente della Biblioteca De Marsico Avv. Roberto Fiore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.