Home Cultura Fisciano –Salerno – si inaugura la casa del welfare, un passo in...

Fisciano –Salerno – si inaugura la casa del welfare, un passo in avanti per la Campania

246
0
SHARE

di Giuseppe Musto

Napoli – Sabato 10 febbraio dalle ore 10.00 presso l’Aula Consiliare di Palazzo di Città a Fisciano si terrà il seminario di presentazione “La casa del welfare: un nuovo spazio per la ricerca e le politiche sociali “con l’intervento del Presidente della Regione Campania  Vincenzo De Luca, il Presidente della Commissione Istruzione e Cultura, Ricerca scientifica, Politiche Sociali della Regione Campania  e promotore di numerose iniziative sul sociale On. Tommaso Amabile, il Sindaco di Fisciano Vincenzo Sessa; parteciperanno, inoltre, Dirigenti del CNR (Consiglio Nazionale della Ricerca) e dell’IRPPS (Istituto di Ricerche sulla popolazione e le Politiche Sociali). Dopo il seminario l’inaugurazione della nuova sede dell’Istituto a Corso San Vincenzo Ferrei. L’IRPPS è un Istituto interdisciplinare di ricerca che si occupa di tematiche demografiche e migratorie, sui sistemi di welfare, sulle politiche sociali, sulla politica della scienza, della tecnologia e dell’alta formazione, sui rapporti tra scienza e società, su creazione, accesso e diffusione della conoscenza e delle tecnologie dell’informazione. Dall’aprile 2002 nell’ambito della fase di ristrutturazione del Consiglio Nazionale delle Ricerche, nell’IRPPS sono confluiti l’Istituto di Ricerche sulla Popolazione di Roma (IRP), una parte dell’Istituto di Studi sulla Ricerca e la Documentazione Scientifica (ISRDS) e l’Istituto di Ricerche sulle Dinamiche della Sicurezza Sociale (IRIDISS) di Penta di Fisciano (Salerno). L’attività di ricerca dell’Istituto si orienta su tre principali linee: lo studio delle relazioni tra tendenze demografiche e sviluppo sociale ed economico; lo studio delle dinamiche sociali e delle politiche nei sistemi di welfare; lo studio del mutamento della società collegato alla diffusione delle conoscenze e delle tecnologie dell’informazione. Obiettivo principale dell’IRPPS è quello di rendere il patrimonio di ricerche svolte rispondente ai bisogni della società e fornire strumenti e metodi conoscitivi per  applicare i risultati della ricerca in un ampio contesto socio-economico nelle proprie aree di competenza che comprendono: dinamiche della popolazione, politiche e dinamiche migratorie, comportamenti sociali e demografici, studi di genere, welfare, integrazione sociale, politica della ricerca, dell’innovazione e della formazione, didattica e comunicazione pubblica della scienza, globalizzazione, informatica sociale e social computing, sanità elettronica con lo scopo. Nello svolgimento della sua attività di ricerca l’Istituto si avvale di numerose collaborazioni nazionali ed internazionali, anche in forma di convenzione e consorzio, con università ed enti italiani ed esteri e della partecipazione a network di policy e ricerca (Ocse, UE, Unesco, European Science Foundation). L’Istituto ha in corso numerosi contratti e usufruisce di finanziamenti provenienti dalla Commissione Europea, da enti pubblici, locali e privati, da imprese. Oltre al gruppo permanente di ricercatori e tecnologi, personale tecnico ed amministrativo, l’IRPPS accoglie ricercatori ed esperti provenienti da altri enti di ricerca ed organizzazioni italiane ed internazionali, associati tramite accordi a tempo su specifici progetti.  L’Istituto si avvale inoltre di collaboratori continuativi, sotto forma di assegni di ricerca, borse di studio e contratti d’opera.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.