Home Calcio IL NUOVO NAPOLI

IL NUOVO NAPOLI

436
0
SHARE

di Mario Civitaquale

Napoli – dopo il grande colpo Carlo Ancelotti a Napoli impazza il toto – acquisti.

Tante le voci di mercato intorno alle possibili “entrate” del club di De Laurentiis.

Praticamente quasi ogni calciatore allenato dal nuovo tecnico è divenuto per la stampa un possibile futuro calciatore azzurro.

Da Benzema a Vidal, da Lewandowski a David Luiz, fino alla follia Cristiano Ronaldo.

Ma al di là delle fakenews per fare clamore, ecco cosa serve al Napoli.

Iniziamo col dire che l’impianto di squadra è buono, considerando che i partenopei hanno fatto 91 punti in campionato e sono usciti dalle Coppe solo per loro scelta.

Pertanto, atteso che gli obiettivi stagionali sono, senza nascondersi, lo scudetto, la Coppa Italia, che non dispiace affatto al presidente, e una dignitosa Champions (ottavi – quarti), realisticamente bisogna ragionare così.

Ancelotti, da solo, farà crescere la squadra in esperienza e mentalità, non smantellando inoltre gli schemi tattici di Sarri.

Per quanto attiene alla squadra, vanno presi innanzitutto i portieri.

In attesa di capire cosa farà Sepe, vanno sostituiti Reina e Rafael.

Per il profilo di titolare, partito Sarri, non è indispensabile un portiere regista, quale Reina era. Va preso pertanto il migliore “nei pali” disponibile sul mercato. Lo spagnolo infatti da questo punto di vista non era eccelso.

Per il secondo portiere va benissimo un giovane di prospettiva.

La linea difensiva, se non parte nessuno, va bene così, considerando anche il ritorno di Maksimovic.

In proposito l’acquisto da fare sarebbe David Luiz, che può sostituire tanto un centrale difensivo quanto il mediano davanti la difesa con i piedi che si ritrova.

Sugli esterni va trovata una alternativa ad Hysaj sulla destra, data la partenza di Maggio.

Centrocampo apposto così.

O meglio o viene preso un grande calciatore che abbia esperienza internazionale, o tanto vale puntare sul pacchetto attuale dei 6 di sicuro affidamento. Anche qui tuttavia con il solo David Luiz si sistemerebbe l’intera mediana.

E’davanti che il Napoli va rafforzato. Atteso che restino Mertens, Callejon, Insigne e Milik, va presa una alternativa allo spagnolo. E Verdi sembra essere il profilo giusto.

Occorrerebbe inoltre un’altra punta fisica di livello che potrebbe alternarsi con Milik, presupponendo , e sperando, che l’esperienza del centravanti “piccolo” sia terminata.

Insomma, se si conserva quasi intatto l’impianto di squadra dell’anno scorso, al Napoli servono 4-5 acquisti di spessore per sognare in grande.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.