Home Mondo Tagliato il nastro, l’Edenlandia riapre

Tagliato il nastro, l’Edenlandia riapre

1150
0
SHARE

Napoli – Ci siamo è realtà questa mattina il taglio di nastro per la riapertura dopo 18 anni del parco giochi dell’Edenlandia.

Un investimento di 8 milioni per far rivivere Edenlandia. Da domani riaprira al pubblico il parco dei divertimenti più atteso dei napoletani e regala alla città 13 nuove attrazioni. Tre euro il primo ingresso con card con primo giro di giostra gratuito, 3 euro la media del ticket per ciascuna giostra.
Astronave ranger con giro a 360 gradi, torre a salita accelerata , torre per i più piccoli, giostra delle rane salterine, mini otto volante, trenino lillipuziano, ruota girevole, autoscontro. Per le vecchie giostre si dovranno attendere le autorizzazioni, seppure restaurate. Non sarà ancora possibile utilizzarle, forse tra agosto e settembre torneranno fruibili. Una bella giornata per Napoli – afferma il sindaco Luigi de Magistris – quando si lavora con amore le cose riescono e questa è la prova. Dedico la giornata di oggi ai bambini che verranno qui, napoletani, rom, asiatici, aspettiamo bimbi da tutto il mondo”. Poi, la stoccata a Salvini. Chi mette una pietra al posto del cuore non fa per me”.

“Mi sono emozionato a vedere questo parco funzionante – commenta Gianluca Vorzillo , amministratore della società Grc che ha rilevato edenlandia”. Immancabili le graffe, must della vecchia edenlandia rifatte da casa infante.

sotto foto reportage:

Pubblicato da Flash Press Agency su Mercoledì 25 luglio 2018

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.