Home Calcio STEP BY STEP

STEP BY STEP

1419
0
SHARE
FPA/SASSO

di Mario Civitaquale

Napoli – “Step by step”, dicono gli inglesi. Passo dopo passo.

Step by step è la perfetta sintesi del momento del Napoli che, battendo la Fiorentina, ha fatto un altro passo avanti nel cammino inaugurato da Ancelotti dopo le discrete performance contro Lazio e Milan.

FPA/SASSO

Si perché, come si è già scritto da queste pagine, Sampdoria – Napoli non può essere presa a campione. Non perché gli azzurri abbiano perso. Perché non sono scesi in campo. Black out di squadra, indicazioni pressochè nulle.

Passo avanti quindi del Napoli.

FPA/SASSO

Eppure a leggere i quotidiani e a sentire i tifosi sembra che i partenopei abbiano perso: “Napoli non convince”, “Ancelotti non può essere contento”.

FPA/SASSO

Chiariamo un concetto: alle 18.00 di sabato, proprio quando iniziava Napoli – Fiorentina, finiva Chelsea – Cardiff City. Bastava fare zapping fra i due canali per capire che Sarri allena i Bleus e Ancelotti gli azzurri.

FPA/SASSO

E allora basta.

Ieri il Napoli ha dominato, rischiando poco o nulla.

Possesso palla 59-41; tiri totali 19-7 (nello specchio 5-3); corner 9-3; risultato 1-0.

Non è stato un Napoli da applausi. Ma ha vinto senza rischiare nulla. Come la Juve.

FPA/SASSO

Interessante  il dato sul fuorigioco. Il Napoli ha messo in offside la Fiorentina 4 volte. Ciò significa che la linea difensiva ha funzionato, correndo, lo si ripete, pochissimi rischi.

Ha funzionato inoltre il centrocampo che ha saputo spingere ma coprire all’occorrenza la difesa.

FPA/SASSO

Insomma buona prova di una squadra che ha appena cambiato tecnico. E 9 punti su 12, avendo affrontato 4 squadre toste e in condizione non è affatto male.

Il bel gioco forse arriverà. Ma a Napoli adesso conta più vincere.

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.