Home News É l’architetto Giuseppe Oliviero il nuovo consigliere delegato del cda della  Mostra...

É l’architetto Giuseppe Oliviero il nuovo consigliere delegato del cda della  Mostra d’Oltremare.

1517
SHARE

NAPOLI – Giuseppe Oliviero è il vicepresidente nazionale della Cna, Confederazione Nazionale Artigiani e PMI  che associa 300 mila aziende ed è presente sul territorio nazionale con oltre 1100 sediÉ anche presidente della Cna Campania e numero due dell’associazione europea che raggruppa le associazioni delle piccole e medie imprese (Euapme). Da sottolineare il cambio di Statuto della Mostra D’oltremare in base al quale  il presidente e due membri del cda sono espressione del Comune ed invece altri due membri sono espressione della Camera di commercio. Dalla ripartizione esce la Regione per espressa volontà del governatore Stefano Caldoro, che in tutte le partecipate non vuole avere ruoli di gestione, ma di controllo. A Oliviero quindi, in qualità di consigliere delegato, sono affidate tutte le più importanti deleghe esecutive. É lui, in pratica, che si occuperà del governo e della gestione dell’ente. Si tratta della persona giusta nel posto giusto considerata la sua profonda conoscenza del tessuto locale e le tante esperienze maturate in Italia e all’estero. Questo importante incarico va interpretato non solo come riconoscimento delle qualità personali di Oliviero, ma soprattutto dimostra la chiara
volontà di utilizzare le sue capacità gestionali per  accelerare il rilancio della Mostra d’Oltremare. Oltretutto, in un momento difficile come quello che Città e Regione stanno vivendo è vitale che ognuno si rimbocchi le maniche e si dia da fare per contribuire alla ripresa, alla rimessa in corsa del tessuto economico e produttivo; nella nostra realtà il mondo dell’artigianato è sempre stato un settore di punta e dunque c’è ben da sperare nell’incrocio tra realtà entrambe ad alto potenziale di traino e di crescita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.