Home Napoli Termina il VideoGameShow, evento che ha riscosso un notevole successo

Termina il VideoGameShow, evento che ha riscosso un notevole successo

1739
SHARE

NAPOLI – Dal 6 all’8 dicembre Napoli ha ospitato la prima edizione del VideoGameShow, un nuovo evento dedicato al mondo videoludico e agli youtuber più blasonati del panorama gaming italiano.

Oltre ventimila appassionati sono arrivati ai padiglioni 4 e 5 della Mostra d’Oltremare per partecipare ai tanti tornei organizzati giorno per giorno dallo staff di Progaming Italia. Da Call of Duty: Advanced Warfare a FIFA 15, passando per PES 2015, Hearthstone, League of Legends, Destiny e altri ancora. Presenti tutte le major del panorama videoludico mondiale. Nintendo aveva uno stand ad hoc dove era possibile provare Super Smash Bros. Wii U e i nuovi capitoli della saga dei Pokèmon. Microsoft e Sony hanno partecipato fornendo le console su cui giocare per i tornei giornalieri. Presente anche Tom’s Hardware, nota testata di tecnologia presente qui in Italia, che ha portato con sé vari Youtuber del suo network: Cicciogamer89 o Quei Due Sul Server, giusto per fare due nomi, fornendo nel contempo anche alcuni computer su cui giocare a Hearthstone e League of Legends. Pagando il solo biglietto d’entrata, era consentito partecipare a qualsiasi torneo senza costi aggiuntivi e incontrare i propri youtuber preferiti in uno spazio appositamente allestito dove si poteva in tutta tranquillità, grazie al servizio di sicurezza appositamente allestito, fare una foto, chiedere un autografo o semplicemente fare quattro chiacchiere. E’ la prima volta che in un evento del genere si possono incontrare con ordine e senza troppi fronzoli i propri beniamini della rete, ed è bene sottolinearlo, dato che negli eventi precedenti quali: Gamesweek di Milano, Lucca Comics & Games di Lucca o lo stesso Comicon di Napoli post-fiera c’erano sempre state lamentele da parte della maggioranza per la scarsa organizzazione e l’impossibilità di avere un vero e proprio contatto con le star del web, a causa della mole di fan che si accalcavano sulla stessa persona.

Durante ogni giornata di fiera vari youtuber e finalisti dei tornei si alternavano sul palco per degli sketch creati ad hoc o per giocare mostrando a tutti il gameplay tramite un mega schermo appositamente montato, intrattenendo in questo modo i tanti fan accorsi ai padiglioni.

L’iniziativa ha riscosso un notevole successo ed ha conquistato i partecipanti per l’ottima organizzazione. L’appuntamento è rinnovato alla prossima edizione, anche se manca ancora l’annuncio ufficiale sulla data.

di Michele Capuozzo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.