Home Mondo Camera dei deputati degli Stati uniti approva finanziamento per evitare shutdown

Camera dei deputati degli Stati uniti approva finanziamento per evitare shutdown

835
0
SHARE

Washington DC – La Camera dei Rappresentanti Usa ha approvato la legge sul budget per il 2015 grazie ad un inedito asse tra il presidente Barack Obama e i leader del partito repubblicano. Il provvedimento da 1.100 miliardi per scongiurare lo shutdown dell’amministrazione, e’ passato ieri sera con 219 voti a favore e 206 contrari. Ad opporsi e’ stata l’area liberal dei democratici e i Tea Party del partito dell’elefante mentre la Casa Bianca ha lavorato al fianco dei repubblicani per quello che ha definito “un compromesso accettabile”. A reclamare la bocciatura del provvedimento che allenta la presa su Wall Street in termini di regolamentazione e sulle donazioni ai politici e’ stato il leader di minoranza alla Camera, l’italo-americana Nancy Pelosi, fino ad ora tra i piu’ leali sostenitori del presidente. Obama e il suo vice, Joe Biden, hanno passato la giornata al telefono tentando di convincere i democratici a far passare la legge mentre il capo di gabinetto, Denis McDonough e’ andato direttamente al Congresso a fare lobby. Molti conservatori hanno votato contro perche’ il provvedimento non chiude i cordoni della borsa all’ordine esecutivo di Obama sull’immigrazione. Il budget finanzia le agenzie governative fino al prossimo settembre ma il dipartimento della sicurezza nazionale solo fino a febbraio proprio per contrastare la legge sull’immigrazione. Al Senato, l’esito del provvedimento resta incerto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.