Home Napoli Diminuiscono del 30% i feriti a causa dei botti in Italia: in...

Diminuiscono del 30% i feriti a causa dei botti in Italia: in Campania, però, sono in 71 a finire in ospedale

999
SHARE

NAPOLI – Ottime notizie per l’Italia, un po’ meno per Napoli. Nel belpaese, infatti, la polizia ha rilevato un calo del 30% dei feriti a causa dei fuochi d’artificio rispetto all’anno scorso: 251 persone contro le scorse 345. In tutto ciò, cala anche il numero dei minori coinvolti: 68 contro gli 89 del precedente capodanno. Diminuiti, addirittura, anche i feriti a causa d’arma da fuoco, 7 rispetto agli 11 del 2014. Ad affievolirsi, inoltre, sono anche le lesioni: coloro che in ospedale sono stati giudicati guaribili in meno di 40 giorni sono 241 rispetto ai 345 del 2015, con prognosi superiore a 40 giorni ne sono 12 e non 16, come accadde il 31 dicembre 2014.La Campania e Napoli, però, si confermano ancora una volta troppo avvezzi all’uso dei botti, con 71 persone in ospedale, di cui 48 solo nel capoluogo partenopeo; tra i feriti, purtroppo, si contano anche diversi bambini.

di Paolo Leardi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.