Home Economia Poter gestire un’azienda con pochi click e costi accessibili Nasce KnowledgeLab con...

Poter gestire un’azienda con pochi click e costi accessibili Nasce KnowledgeLab con progetti mirati alle piccole e medie imprese

855
0
SHARE

NAPOLI – Il controllo di gestione, dell’andamento delle attività, dei rifornimenti e del magazzino sono elementi essenziali per cercare di avere successo in una fase di piena recessione economica come quella in corso. Di solito questi obiettivi si raggiungono con il supporto di strumenti informatici e programmi evoluti che spesso non sono accessibili ad aziende piccole o a gestione familiare a causa di costi troppo alti o per le competenze tecniche necessarie per il loro utilizzo ottimale.
E’ da queste valutazioni che un gruppo di consulenti di impresa e di informatica  ha deciso di fondare KnowledgeLab, un’associazione no profit con sede a Roma, un numero verde sempre attivo e un gruppo di volontari fortemente motivati.
KnowledgeLab si rivolge principalmente a commercialisti e consulenti del lavoro, ma anche agli stessi titolari di aziende di produzione o di servizi.  Quel piccolo “esercito”, cuore pulsante dell’economia del Paese, che, oltretutto, quotidianamente, deve far fronte oltre che alla crisi, anche alle nuove e sempre più pressanti norme in materia fiscale.
Ad aiutare KnowledgeLab è stata Biplan, una  società specializzata nella creazione e produzione di software e piattaforme informatiche  di facile utilizzo e  “low cost”.
La collaborazione si è rilevata immediatamente fruttuosa con lo sviluppo di due strumenti innovativi: un software pensato ad hoc per gestire tutte le attività connesse al funzionamento di una sala cinematografica e una app  per i ristoratori che permette di visualizzare l’incasso (al netto dell’Iva) , il break-even aziendale, i prodotti con migliore marginalità .
Proprio per far conoscere queste nuove tecnologie, l’associazione sta organizzando un road show su tutto il territorio nazionale che prevede training gratuiti con esperti food manager e business analyst che hanno riscosso un notevole successo..
“Vogliamo trasformare questo periodo di crisi in un’opportunità ed essere al fianco delle piccole realtà imprenditoriali sostenendole nel difficile compito di gestione delle loro attività di ristorazione –spiega Paolo Liccardo, fondatore dell’Associazione. Con questi training gratuiti ed aperti a tutti speriamo di trasmettere alcune importanti tecniche di cui potranno beneficiare le piccole e medie aziende senza dover sostenere particolari impegni o costi, il tutto supportato da moderni software e applicazioni IT”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.