Home Napoli Marigliano: “La Giornata del Malato” per regalare un sorriso ai  meno fortunati

Marigliano: “La Giornata del Malato” per regalare un sorriso ai  meno fortunati

1035
SHARE

MARIGLIANO – Si è tenuta grazie al Terzo Ordine Francescano Secolare a Marigliano il 1 Febbraio la giornata del malato”. Si sono presentati in molti, ammalati  che hanno voluto presiedere presso il convento in un atmosfera di pace e serenità.

La manifestazione è iniziata alle ore 10:00, dove gli ospiti sono stati accolti presso la sede dell’Ordine Francescano Secolare di Marigliano, con la Celebrazione Eucaristica presieduta da fra Salvatore Vilardi. L’uomo ha ricordato l’importanza della vita,  glorificata con  l’eucarestia  e  la benedizione degli ammalati.

Successivamente  nell’affascinante salone delle feste, si  è svolto  il pranzo conviviale,  curato con maestria e amore dalle volontarie dell’Ordine Terziario Francescano del Convento dei Frati Minori di Marigliano,  che hanno preparato  ottime pietanze. Durante l’arco della giornata, grossa sorpresa è stata rappresentata dall’arrivo dell’Ambasciatore del Sorriso Angelo Iannelli, legato a questa giornata da anni e a cui è stata affidata l’organizzazione dello spettacolo sociale con gli artisti della Vesuvius: il maestro della canzone classica napoletana Luca Allocca, la talentuosa cantante Anna Panico, l’attrice del San Carlino Lucia Oreto e i canti del cantautore Pomiglianese Felice Romano. I diversamente abili  sono stati i  veri protagonisti dell’intera manifestazione come in un film: Davide, ha cantato il brano  i migliori anni della vita, Michele ha ballato,  Sebastiano invece ha dichiarato il suo amore per la sua amica  concludendo con un bacio,  ma tutti erano gioiosi. Felice Romano, Anna Panico e Luca Allocca, hanno  emozionato i tantissimi presenti in sala con le più belle melodie italiane e napoletane,  coinvolgendo gli ammalati e rendendoli protagonisti di un momento emozionante, a sorpresa anche l’arrivo del cantante napoletano Peppino di Bernardo che non ha  voluto mancare a questa giornata . Il salone  in poco tempo si è trasformato  una bolgia di emozioni: abbracci, baci  e tanti sorrisi nella giornata della vita. L’ordine Francescano Secolare soddisfatto,  ha voluto prima premiare gli artisti intervenuti e poi   donare regali  a  tutti gli  ammalati,  in una giornata dove l’amore ha trionfato sulla sofferenza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.