Home Cronaca La GdF sequestra farmaci rubati per quasi due milioni di euro: emessi...

La GdF sequestra farmaci rubati per quasi due milioni di euro: emessi otto provvedimenti di custodia cautelare

960
SHARE

NAPOLI – La Guardia di Finanza di Roma, in collaborazione con i colleghi del capoluogo partenopeo, ha sgominato una banda di malviventi che operavano tra Campania e Lazio. Non si tratta di rapinatori, né di falsari: questa volta il giro è più grosso. La banda, operante principalmente in Campania, rubava costosi farmaci destinati al trattamento terapeutico di patologie oncologiche e neurodegenerative, al fine di rivenderli in un apposito circuito illegale di spaccio. Durante il blitz di questa mattina, nel corso del sequestro dei vari depositi situati nella periferia di Napoli, tra Arzano e Casoria, sono state requisite attorno alle 53.000 confezioni di medicinali, molte delle quali provenienti anche da strutture ospedaliere, per un valore totale di circa 1.800.000 euro. I militari tributari, infatti, dopo aver condotto indagini dal giugno scorso, questa mattina hanno emesso otto provvedimenti di custodia cautelare nei riguardi di altrettante persone, tutte di origini campane. Tra i delinquenti, anche una donna, addetta alla riscossione dei proventi. Tutti i membri della cricca, comunque, ricoprivano un ruolo ben determinato, e adesso dovranno rispondere dei reati di associazione a delinquere, ricettazione e detenzione di sostanze stupefacenti.

di Paolo Leardi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.