Home Sport La squadra di pallanuoto della Zurich Barbato Cesport torna a...

La squadra di pallanuoto della Zurich Barbato Cesport torna a vincere

975
SHARE

Un poker di super Aiello riscalda i gialloblu e rende meno fredda la Sicilia. Valanga di gol nella dodicesima giornata. Una scorpacciata di reti a pranzo saziano la fame fisiologica della Zurich Barbato Cesport. Turno favorevole sia per la convincente vittoria esterna fornita sia per la sconfitta dell’Acicastello a Fuorigrotta. I vomeresi incrementano il distacco dalle inseguitrici, portandosi in classifica a quota 28 punti e +4 sul duo siculo alle spalle. Monologo napoletano nell’intero arco di gara. All’intervallo lungo 2-10 il parziale e gap incolmabile significano pratica liquidata, condannando il fanalino di coda Ossidiana ad una sorte impietosa. I restanti sedici minuti pura accademia e utili ai fini statistici. Soddisfatto il tecnico Fabrizio Rossi, entusiasta il presidente Esposito. Elenco dei marcatori fortunatamente lungo. C’è gloria per tutti. Tripletta di Femiano, doppiette per Begovic e Di Carluccio, segnatura a testa per i fratelli D’Antonio, Russo, Esposito, Sciubba e Paulillo. Poker illuminante e pesante per Matteo Aiello. Il talentuoso mancino top scorer del match, autore di 22 gol in dodici turni. “Finalmente ho ripreso a giocare discretamente” dichiarazioni all’insegna dell’umiltà. L’attaccante classe ’95 mostra un rendimento costante nelle prestazioni e griffa reti decisive: il suo apporto si conferma fondamentale. “Finalmente si è rivisto un bel gioco di squadra, ripartenze rapide e compattezza difensiva. Da perfezionare qualcosa nei meccanismi arretrati ad uomini pari. Si intravede la Cesport del girone d’andata. Adesso dobbiamo premere sull’acceleratore e pensare ai prossimi impegni”.  Cinico ed essenziale. Matteo style.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.