Home Cronaca FUG: POTENZIAMENTO CORPO FORESTALE DELLO STATO

FUG: POTENZIAMENTO CORPO FORESTALE DELLO STATO

1231
SHARE

NAPOLI. La soppressione del Corpo Forestale dello Stato vorrebbe dire azzoppare la lotta alle ecomafie e disperdere una specializzazione che invece andrebbe rafforzata, così come quella di tutte le altre forze dell’ordine, ciascuna per la sua specificità.
Solo sbloccando le ingenti risorse immobilizzate nel “Fondo Unico Giustizia”,
in cui confluiscono i sequestri e le confische operate ai danni dei criminali, attualmente pari a un miliardo e mezzo, si puo’offire una forma di sostentamento al contest.
Il FUG liquido è a 2 miliardi di titoli di fatto inutilizzati a causa della burocrazia e di norme non efficienti, i fondi invece potrebbero essere destinati sia alla promozione dello sviluppo sano del territorio che al rafforzamento di tutte le forze di polizia, Cfs incluso, in proporzione alla loro dislocazione territoriale e alla composizione numerica.
Le risorse ci sono, bisogna subito intervenire sul collo di bottiglia costituito dalla farraginosità delle norme.
I tagli agli sprechi e la lotta alle inefficienze sono fondamentali, ma tenere bloccate cifre così ingenti da un lato e poi tagliare risorse alle forze dell’ordine dall’altro è innanzitutto un insulto al buonsenso.
La lotta alla criminalità e alle ecomafie, specialmente in Campania, devono essere una priorità assoluta sulla quale non sono consentiti
arretramenti ed incertezze.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.