Home Napoli Napoli dà un ultimo caloroso applauso a Mario da Vinci

Napoli dà un ultimo caloroso applauso a Mario da Vinci

1557
SHARE

NAPOLI – Questa mattina i cittadini napoletani hanno dato il loro ultimo saluto al cantante Mario Da Vinci, che si è spento domenica sera. La chiesa degli artisti in Piazza Trieste e Trento era assiepata dalle prime ore del mattino da cittadini partenopei e molti degli artisti partenopei come Nino D’Angelo , Giacomo Rizzo, Alessandro Siani, Antonio Buonomo, e tanti altri che avevano lavorato con Mario Da Vinci e la sua famiglia nel corso della sua carriere di cantante e attore di teatro e cinema. Come sempre Napoli non fa mancare il suo calore umano per i loro beniamini, si perchè Mario Da Vinci era uno di loro, e con lui se ne va un pezzo di storia della canzone napoletana che in sessant’anni di carriera ha esportato in tutto il mondo. Mario da Vinci è stata una voce di Napoli amatissima, ben prima dell’esplosione del fenomeno neomelodico: dall’epoca d’oro del Festival di Napoli (che vinse poi nel 1981 con il brano ‘A mamma ) alla sceneggiata, che rilancio’ in citta’ negli anni ’70. L’artista, vero nome Alfonso Sorrentino, raccolse grandi successi anche all’estero, dalla Germania all’ Australia, in particolare negli Usa, dove si trasferi’ con la famiglia e dove nacque Sal, uno dei suoi sei figli. Tredici album, oltre 60 singoli, Da Vinci ha avuto una lunga carriera, dalla Piedigrotta al caffe’ chantant, dal teatro al cinema popolare alla televisione (‘Napoli prima e dopo’). Nel 1976 il fortunato album ‘Miracolo ‘e Natale’. Fondo’ la compagnia teatrale Mario & Sal Da Vinci, con Nunzio Gallo, e fu subito grandissimo successo. Nel 2008 ancora con il figlio Sal ritornera’ a teatro per lo spettacolo ‘Canto per amore’ di Gino Landi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.