Home Politica DE LUCA: DISASTRO FONDI EUROPEI, SONO A RISCHIO

DE LUCA: DISASTRO FONDI EUROPEI, SONO A RISCHIO

1171
0
SHARE

NAPOLI. E’ necessario spendere e certificare circa 1 miliardo e 806 milioni di euro e restituire tale somma sarebbe un delitto.Il presidente Vincenzo De Luca si mostra preoccupato per il poco tempo a disposizione, circa due mesi, ma è importante provare ad usare i fondi per non perderli.
I dati disponibili sul Por Fesr indicano pagamenti del 60,5%, sotto accusa un meccanismo di centralizzazione della precedente legislatura regionale in cui decideva solo il capo di Gabinetto, per ora gli strumenti di programmazione sono stati respinti per proporre un meccanismo limpido.
L’impresa, per fine settembre, è di riuscire ad ottenere l’approvazione di tutto quanto rimasto sospeso finora ed impegnare i fondi.
Il Por ha creato un groviglio burocratico normativo che ha paralizzato tutto il sistema.
I lavori prevedono la predisposizione di un nuovo piano rifiuti che sarà finanziato dopo l’approvazione con i fondi Fas o norme ad hoc della legge di stabilità dal Governo.
De Luca ha esplicato anche la questione della multa comminata alla Campania per le ecoballe, in un incontro con il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, si è deciso che il governo si farà carico di una quota di 500-700 milioni in relazione allo smaltimento.
E’ in corso d’opera un contenzioso tra il Fibe e la struttura commissariale per decidere chi sia il proprietario delle ecoballe, ma sembra impossibile attendere la fine di questo per risolvere il problema.
Il neo governatore della Campania afferma che il Fibe è responsabile fino al 2006, dopo, scattato il commissariamento, è subentrato lo Stato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.