Home Napoli BAGNOLI: SBLOCCA ITALIA E RIQUALIFICAZIONE

BAGNOLI: SBLOCCA ITALIA E RIQUALIFICAZIONE

1464
0
SHARE

NAPOLI. La Camera ha approvato il decreto sugli enti locali, interessante la revisione dell’articolo 33 dello Sblocca Italia, per il rilancio del quartiere della città partenopea.
Il soggetto attuatore confermato sarà la Spa Invitalia, una società in house dello Stato. Un’apertura verso i privati per gli investimenti ritenuti necessari, tra i 200 ed i 300 milioni.
Il commissario alla riqualificazione potrà essere scelto anche tra persone estranee alla pubblica amministrazione.
Il candidato favorito resta Salvo Nastasi, già commissario del Teatro San Carlo, la nomina ufficiale avverrà nei prossimi giorni ed al suo fianco un gruppo di lavoro presieduto dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, De Vincenti, con rappresentanti dei ministeri dell’Ambiente, Sviluppo ed Infrastrutture, un membro della Regione ed uno del Comune di Napoli.
Il soggetto attuatore acquisisce in fase consultiva le proposte del comune con le modalità nei termini prestabiliti dal commissario straordinario, passaggio che non sarà gradito al sindaco de Magistris, fermo oppositore del decreto da tempo.
Da risolvere infine il fallimento della Bagnolifutura, titolare dei suoli, il sequestro di questi da parte della procura per la mancata bonifica,le opere già presenti sul territorio ma mai realmente entrate in funzione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.