Home Cronaca Gara per pizzaioli ad Acerra: Il trofeo Pulcinella vinto dallo scugnizzo di...

Gara per pizzaioli ad Acerra: Il trofeo Pulcinella vinto dallo scugnizzo di Scampia Emanuele Marigliano.

2335
SHARE

Acerra – Il comune a nord di Napoli ha avuto come teatro il primo Trofeo Pulcinella.La competizione per pizzaioli è stata organizzata dal Campione del Mondo Attilio Albachiara in collaborazione con l’Istituto Nazionale della Pizza di Claudio Ospite. Alla kermesse hanno partecipato più di 250 concorrenti provenienti da tutta Italia, ma alla fine la giuria di caratura internazionale come Marco Lungo, Antonio Starita ed Egidio Cerrone, ha dato lo scettro di vincitore al giovane Emanuele Marigliano, che in finale ha presentato una pizza Margherita verace personalizzata “Pulcinella con Ragù”, che comprendeva braciola e provola. Così è riuscito a battere un altro giovane pizzaiolo di Secondigliano Mirko Fusco. Ma la cosa più bella è la storia di Emanuele Marigliano ed il fratello Marco, anche egli un ottimo pizzaiolo, infatti, nella scorsa primavera è stato finalista al celeberrimo Torneo internazionale Pizza One. Entrambi nati e cresciuti nel famigerato quartiere di Scampia, con i loro sacrifici e dei genitori hanno investito tutti loro risparmi per aprire una grande pizzeria a Parete in provincia di Caserta intitolandola in onore del padre ” Pizzeria Da Salvatore a Parete ” . Del resto Emanuele Marigliano con Marco era stato già individuato come uno dei pizzaioli emergenti della Campania. Il successo li coglie preparati, hanno tempra e coraggio da vendere, faranno sicuramente molta strada da Parete dove hanno l’attività per traguardi ancora più importanti facendo capire ai giovani della loro età anche se si nasce e cresce a Scampia quando c’è volontà i risultati positivi arrivano.

 

 

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.