Home Cultura A Napoli va in scena Stefano Gargiulo

A Napoli va in scena Stefano Gargiulo

1491
SHARE

Napoli – Il 19 ottobre 2015, alle ore 11, presso la Sala Giunta in palazzo San Giacomo, si terrà  la conferenza stampa di presentazione del primo concerto di musica classica contemporanea del giovane compositore Stefano Gargiulo presso il Teatro San Ferdinando di Napoli. Interverranno Alessandra Clemente, assessore ai Giovani, Nino Daniele, assessore alla Cultura e al Turismo, Gianni Ephrikian, maestro e direttore d’orchestra.. Un evento per il compositore napoletano, chiamato per la prima volta a suonare nella sua città  dopo che ad accorgersi di lui è stata Los Angeles che lo ha premiato con il prestigioso Los Angeles Music Awards 2014 per il il lavoro Netherworld. Stefano comincia a suonare una chitarra per la prima volta a 16 anni, regalo dei suoi genitori, gli piace il giungle ed il rock e si esercita con le cover dei Nirvana, The Doors, Jeff Buckley, più tardi fonda una cover band e scopre il folk napoletano. con il gruppo produce scritti inediti, accompagnato da chitarre acustiche, strumenti a fiato, archi e percussioni. A Napoli non ha molte opportunità  e prova quindi con società  d’oltreoceano, le sue collaborazioni con produzioni di videogames lo portano alla musica orchestrale, partecipa ai concorsi e si profila la chance di Netherworld, il videogame della Footprintgame per il quale scrive la colonna sonora. Racconta lui stesso del momento della premiazione, della sua timidezza e del non essere riuscito a togliersi la camicia per mostrare che indossava la maglia della squadra del cuore, della città di Napoli, di mostrare al mondo intero che lui da Capodimonte senza raccomandazioni, senza sponsor ne soldi ha raggiunto una vetta altissima.

 

 

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.