Home Cronaca Bilancio positivo per il capodanno, migliorato rispetto agli anni scorsi

Bilancio positivo per il capodanno, migliorato rispetto agli anni scorsi

1502
SHARE

Il bilancio dell’ultimo capodanno è stato più che positivo per la città di Napoli. Ci sono stati meno feriti degli anni scorsi e nessun morto. Qualche incidente si è comunque verificato, ma nulla che non si potesse riuscire a gestire.

Le unità ospedaliere attive appositamente hanno svolto il proprio lavoro permettendo di arginare eventuali pericoli per i consueti feriti da ultimo dell’anno. Raggiungere questo risultato è stato possibile grazie ai drastici controlli applicati dalle forze di polizie e gli ingenti sequestri di materiale pirotecnico illegale.

Sparare fuochi autorizzati, quindi di origine controllata, ha contribuito in modo più che concreto all’abbattimento del numero di incidenti, causati stavolta da mancata prudenza di chi spara in modo più netto. Risultato raggiunto anche grazie all’applicazione di un intervento più drastico rispetto agli anni precedenti.

Trovate le bancarelle abusive con fuochi non controllati, gli agenti hanno provveduto a multare o arrestare il titolare con la conseguente demolizione della bancarella, annullando in questo modo la vendita di merce non autorizzata. Unico incidente netto da segnalare al centro è l’incendio della tenda esterna del bar Crispri a Via Chiaia, per il quale non si esclude nessuna ipotesi, compresa quella dolosa.

4 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.