Home Napoli Adda passà à nuttat

Adda passà à nuttat

1784
SHARE

Napoli – “Adda passà ‘a nuttata”  è una famosissima frase contenuta nella commedia “Napoli milionaria!”.E’ sera e dopo affanose ricerche è stata trovata la medicina che può salvare la vita alla piccola Rituccia, la figlia di Gennaro e Amalia Jovine; il medico, dopo avergliela somministrata, è fiducioso per il decorso della malattia ma precisa che bisogna aspettare qualche ora per dire che il pericolo è scongiurato: “Mo ha da passà ‘a nuttata”.

Il significato più generale con il quale la frase viene oramai utilizzata nel linguaggio comune è che si sta attraversando un periodo difficile ma si è sicuri che se ne può venire fuori con grande pazienza.

Sembra la frase più adatta al momento che sta vivendo il Napoli di Sarri.

Nelle ultime cinque partite giocate, tra campionato ed Europa League, gli azzurri hanno fatto registrare tre pareggi e due sconfitte, con soli tre gol fatti e cinque subiti.

Risultato: eliminazione dalla competizione europea e Juve che passa da -2 a +3.

Si potrebbe gridare alla crisi. Ma non è così.

Innanzitutto il Napoli appare sempre in partita, fa grande possesso palla e crea almeno tre-quattro palle-gol a gara; certo gli azzurri non appaiono lucidissimi ma la squadra nel complesso non sembra in calo.

Va considerato poi il valore degli avversari.

Il primo stop il Napoli lo ha avuto alla Juventus Stadium, in una partita destinata al pareggio e contro una squadra che sa soltanto vincere.

Anche l’eliminazione dall’Europa League può starci: il Villarreal è quarto nella Liga a due punti dal Real Madrid. E comunque il Napoli se la è giocata.

Forse al San Paolo col Milan si poteva vincere ma va considerato che i rossoneri stanno attraversando un ottimo momento e si sono praticamente barricati nella loro metà campo.

A Firenze pareggio giusto al cospetto di una grandissima Fiorentina che può mettere in difficoltà chiunque.

Niente allarmismi quindi: passerà questo periodo storto, in cui si crea ma non si concretizza, ed è terminato il ciclo “terribile” con Juventus, Villarreal, Milan e Fiorentina nel giro di quindici giorni.

Il Napoli è meno brillante ma non è assolutamente in crisi. Bisogna pazientare.

“Adda passà ‘a nuttata” .

di Mario Civitaquale

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.