Home Napoli Stangata Higuain: Se prima c’erano dubbi…….

Stangata Higuain: Se prima c’erano dubbi…….

1653
SHARE

Napoli – E’arrivato il temuto verdetto: Higuain squalificato per quattro giornate, una per l’espulsione dovuta a doppia ammonizione e tre per la reazione successiva.E’ questo il provvedimento del giudice sportivo della serie A, Gianpaolo Tosel, a proposito del centravanti del Napoli.

L’argentino, scrive nel suo dispositivo Tosel, al 31° del secondo tempo di Udinese-Napoli, subito dopo l’espulsione “ha rivolto all’arbitro un’espressione ingiuriosa e compiuto nei suoi confronti un gesto irriguardoso fronteggiandolo e ponendogli entrambe le mani sul petto”, e ha poi “assunto un atteggiamento aggressivo nei confronti di un avversario, venendo trattenuto dai propri compagni di squadra”.

Per Higuain inoltre 20 mila euro di multa.

Il Pipita salterà le sfide contro Verona, Inter, Bologna e Roma.

Gioiscono a Torino, sponda Juve, ma esultano anche a Roma, con i giallorossi a soli 4 punti dal Napoli.

Gli azzurri restano comunque una squadra forte ma perdono, nel momento decisivo della stagione, il loro uomo migliore, autore di 30 gol in 31 partite.

Così, dopo i “fatti” del derby di Torino e le continue mancate ammonizioni a Bonucci, dopo le partite anticipate della Juve rispetto al Napoli, altro intromissione, forse decisiva, nella corsa alla scudetto ed al secondo posto, con il Napoli privato del suo fuoriclasse.

Giusto cacciarlo, giuste due, forse anche tre giornate, ma quattro, con la quarta che è Roma – Napoli, fanno pensare…

In passato 4 giornate le ha avute il viola Borja Valero perchè  “al 49° del secondo tempo, a giuoco fermo, ha spinto reiteratamente con veemenza un calciatore avversario, ponendogli le mani sul petto; per avere inoltre, all’atto del consequenziale provvedimento di espulsione, posto una mano su una spalla dell’Arbitro, spingendolo”.

Quindi doppia spinta, all’avversario ed all’arbitro; Higuain ha solo allontanato l’arbitro che gli si avvicinava senza venire a contatto con avversari, seppur trattenuto.

4 giornate le ha avute Mexes perché “Al 46′ del secondo tempo, a gioco in svolgimento, ha afferrato al collo un calciatore avversario trascinandolo al suolo e reiterando, dopo la consequenziale espulsione, tale violenta condotta”

L’atteggiamento di Higuain non è paragonabile a quello del wrestler Mexes.

Una sola giornata più di Higuain l’ha avuta Cassano “Per avere, al 43′ del secondo tempo, rivolto all’arbitro un’espressione ingiuriosa e, all’atto della consequenziale espulsione, reiterato gli insulti, togliendosi la maglia e lanciandola sprezzantemente verso il direttore di gara; per avere altresì omesso, nonostante ripetute sollecitazioni, di uscire dal recinto di giuoco, indirizzando all’arbitro, con atteggiamento plateale, frasi intimidatorie”.

Insomma condotte più gravi di quella dell’argentino.

Immotivate pertanto le 4 giornate al Pipita…immotivate in buona fede.

di Mario Civitaquale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.