Home Cronaca Esame di maturità 2016: omaggio a Umberto Eco, saggio sul Suffragio universale...

Esame di maturità 2016: omaggio a Umberto Eco, saggio sul Suffragio universale e riflessioni sul PIL e il concetto di confine

1670
5
SHARE

NAPOLI – Il Ministero l’aveva annunciato: quelle degli esami di Stato di quest’anno sarebbero state tracce finalizzate in particolar modo a spronare la sensibilità dei maturandi. Anche il Premier Matteo Renzi si è espresso in merito affermando che in fondo si tratti davvero di belle tracce, ricche, che offrono ai ragazzi tanti spunti su cui riflettere.

Ebbene, quali sono queste tracce?

La traccia della Tipologia A: per l’analisi del testo è stato proposto  Umberto Eco con un estratto del suo saggio “Sulla Letteratura” del 2002. Il famoso scrittore italiano del celeberrimo romanzo “Il nome della rosa” è scomparso a febbraio e la sua scelta, che ha molto il profumo di un meritatissimo omaggio, è apparsa a molti abbastanza prevedibile. In ogni caso lo scopo dell’elaborato era quello di indurre lo studente a meditare sull’importanza del sapere letterario.

6e7241d04d226d9d5ad7c180914043f9La traccia della Tipologia B: per il saggio o articolo di giornale sono state proposte intriganti discussioni. In prima linea il rapporto padre-figlio in ambito artistico-letterario a partire da “Il figliol prodigo” di De Chirico, “Mio padre è stato per me l’assassino” di Umberto Saba, “Lettera al padre” di Franz Kafka e “Con gli occhi chiusi” di Federico Tozzi.

Il saggio tecnico-scientifico, con il testo di Simone Valesini “Samantha Cristoforetti si racconta al ritorno dallo spazio”, si è incentrato sulle avventure dell’uomo nello spazio.

‘Crescita, sviluppo e progresso sociale. È il PIL misura di tutto?’ è stato invece il tema per l’ambito socio-economico, mettendo a disposizione degli studenti il concetto di PIL estrapolato dall’enciclopedia Treccani e un estratto di un discorso di Robert Kennedy, ex senatore americano, riportato dal Sole 24ore nel 2013.

Il saggio storico-politico ha invitato a riflettere sul valore del paesaggio, con l’ausilio di un discorso di Vittorio Sgarbi pronunciato durante una manifestazione di commemorazione dei 150 anni dell’Unità d’Italia.

maturita-aggiornamentoLa traccia della Tipologia C: il Suffragio universale con il voto delle donne dal 1946. Altra scelta abbastanza scontata in occasione dei 70 anni dalla conquista del diritto. Il primo brano è stato di Alda De Céspedes, poetessa e partigiana italo-cubana che denunciò la posizione subalterna delle donna all’interno delle dinamiche sociali; il secondo di Anna Banti, scrittrice toscana che focalizzò la sua produzione letteraria sulla condizione femminile dal punto di vista psicologico.

Traccia della Tipologia D: il Ministero ha optato per il valore del confine come tema di attualità con un estratto di “Significati del confine – I limiti naturali, storici e mentali“ di Piero Zanini in cui sono protagonisti gli effetti che si ripercuotono sull’individuo che esce dal suo spazio familiare, aprendosi a considerazioni sul significato etimologico-storico-simbolico del concetto.

Tracce interessanti. Non c’è altro da aggiungere. Il primo giorno è andato. Non ci resta che aspettare domani con la seconda prova, diversa a seconda dell’indirizzo di studi.

Di Valentina Mazzella                                                                                

5 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.