Home Cronaca Licola: tentata estorsione in famiglia. Carabinieri evitano il peggio

Licola: tentata estorsione in famiglia. Carabinieri evitano il peggio

1445
SHARE

Pozzuoli – Stava provando a fuggire dall’abitazione di famiglia quando è stato individuato e bloccato dai Carabinieri della Stazione di Pozzuoli, chiamati a intervenire tramite una telefonata al 112.
L’intervento è stato richiesto perché il 40enne aveva aggredito e minacciato con un coltello da cucina la madre e altri 2 congiunti per ottenere i 200 euro che gli sarebbero occorsi verosimilmente per comprare lo stupefacente.
È stato arrestato per tentata estorsione, percosse e lesioni personali.
Il coltello utilizzato per le minacce è stato sequestrato.
Le vittime, che hanno riportato contusioni e escoriazioni, sono state medicate in ospedale.
L’arrestato dopo le formalità è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.