Home Cronaca Monteruscello , mangia sano Ò RE rà Pizza

Monteruscello , mangia sano Ò RE rà Pizza

5341
SHARE

Giovanni Mauriello classe 1992, fautore e fondatore della pizzeria Ò RE rà Pizza “

Negli anni è diventato una vera e propria autorità nell’area nord di Pozzuoli.

La passione, l’amore per il suo lavoro, la grande esperienza sono elementi fondamentali che lo hanno reso un importante riferimento per il territorio Puteolano.

Giovanni , oltre ad essere un imprenditore, è un Maestro Pizzaiolo che ha tramutato la sua passione in lavoro. Le sue tecniche di preparazione della magica Pizza Napoletana sono uniche sotto certi aspetti.

Giovanni si racconta: Tutto è iniziato nel periodo in cui ha messo piede nella prima pizzeria come ragazzo delle consegne. Si è fatto strada grazie alla passione che cresceva di giorno in giorno. Dopo essere stato per lungo tempo un apprendista, finalmente si è ritrovato davanti al forno dove ha potuto mettere in pratica la conoscenza delle diverse tecniche di preparazione delle farine, la scelta degli elementi decorativi ed il piacere di combinarli creando un gustoso equilibrio. Qualche anno dopo la grande decisione, l’apertura della Pizzeria nel cuore di Monteruscello, zona alta della meravigliosa terra del mito dei campi Flegrei, terra che oggi lo ha reso figlio suo.

La filosofia:

Dalla filosofia al pragmatismo. Il cuore ma soprattutto la passione. Un  impasto lievitato 36 ore, una ricetta unica, prevede farine di altissima qualità e digeribilità.

La pizza del Maestro Giovanni Ò RE rà Pizza “

pizza-1

Una buona pizza deve essere elastica e morbida, in maniera da poterla piegare senza difficoltà “a portafoglio”. La sua forma è circolare con un diametro massimo di circa 35 centimetri, rigorosamente steso a mano fino a formare un disco senza toccare mai i bordi, che formano il tipico cornicione alto 1-2cm al massimo (assolutamente senza bolle), mentre la parte centrale, dove risiedono i condimenti, sarà alta circa 4 millimetri. La cottura deve essere eseguita in forno a legna a circa 485°C per non più di 90 secondi.

Dopo una lunga ricerca di un grano, che gli permettesse di esaltare al massimo le materie prime, sceglie di utilizzare una particolare combinazione. Conclude l’accordo col fornitore ed oggi dispone di miscele eccellenti, raggiungendo un risultato al 100%.

Giovanni ha come parola d’ordine STAGIONALITA’.

Il suo menù cambia in base alle stagioni e quindi le scelte d’acquisto si basano su questo. Per la verdura si affida ad un fruttivendolo conosciuto anche dai migliori ristoratori della zona, gente pignola dice Giovanni. Eccellenti fornitori anche per i latticini.

Giovanni non dimentica di ringraziare la sua meravigliosa clientela, la quale non esita a metterlo continuamente alla prova , regalandogli enormi soddisfazioni.

di  Raffaele Del Giudice

 

4 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.