Home Cultura Cappella di Sansevero: ingresso gratuito solo per martedì 6 dicembre

Cappella di Sansevero: ingresso gratuito solo per martedì 6 dicembre

2765
SHARE

NAPOLI – Buone notizie per Napoli! I lavori svolti in via Francesco De Sanctis e in parte in via Raimondo de Sangro, a partire dal 10 novembre, sono finalmente terminati. Domani, martedì 6 dicembre, verrà festeggiata l’occasione con un pomeriggio ricco di momenti e un regalo per tutti gli appassionati di arte. Alle ore 16:00 ci sarà innanzitutto la “Presentazione del progetto” ai residenti e alla stampa presso il convento di San Domenico Maggiore. Interverranno Nino Daniele, Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli; Mario Calabrese, Assessore alle Infrastrutture, Lavori Pubblici e Mobilità del Comune di Napoli; Capitano Michele Centola, Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Napoli-Centro; Carmine Masucci, Amministratore del Complesso Monumentale Cappella Sansevero; Fabrizio Masucci, Presidente Museo Cappella Sansevero; Maurizio Nicolella, ideatore e responsabile del progetto di arredo urbano.

Dopodiché alle 17:15 ci sarà il “taglio del nastro” in via Francesco De Sanctis per mostrare a tutti le novità realizzate con i recenti lavori. Il tutto viene inquadrato nell’ambito del progetto “Adotta una strada” (delibera n. 29 approvata dal Consiglio Comunale il 16 luglio 2015) che permette a dei privati di assumersi la cura e la manutenzione di un’area pubblica tramite comunicazione e una serie di approvazione da ottenere da parte del Comune di Napoli, dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Napoli.

cappella-san-severo

È quanto accaduto appunto a via Francesco De Sanctis che è stata adottata dalla società del Museo Cappella di Sansevero che ha investito delle finanze economiche per la riqualificazione della strada adibendola ad area pedonale che rientrerà nel piano delle variazioni alla ztl del centro antico.

L’iniziativa mira soprattutto a incoraggiare le centinaia di migliaia di visitatori che ogni anno si recano presso la Cappella rendendo più funzionale e accogliente la parte antistante ad essa per i residenti e i turisti in visita. Ovviamente con la speranza che i cittadini contribuiscano assumendo un comportamento civile nel tempo.

cristo velato

L’area pedonale è stata ripavimentata con un basolato di pietra lavica e arricchita con nuove panchine, fioriere, impianti di illuminazione e cestini per la raccolta differenziata. E accanto agli arredi classici ci saranno delle prese di corrente e attacco usb per dare la possibilità di caricare cellulari e vari dispositivi elettronici.

Per l’occasione il Museo della Cappella Sansevero ha inoltre deciso di concedere a tutti, dalle ore 17:30 alle 20:30, l’opportunità di visitare la propria esposizione a titolo gratuito ricordando al pubblico ancora una volta l’incredibile patrimonio culturale di cui la città partenopea gode. Un appuntamento assolutamente da non perdere, soprattutto per chi non ha ancora avuto la fortuna di ammirare il Cristo velato, la celebre e notevole scultura marmorea di Giuseppe Sanmartino!

 

Di Valentina Mazzella

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.