Tombolata e tammorre: lo spettacolo dei “femmenielli” arriva a Scampia

Il celebre show dei femmenielli napoletani vedrà la partecipazione di artisti e cantanti come 'O Rom e Marcello Colasurdo

9601
SHARE

Mercoledì 18 gennaio, ore 20:00, all’Auditorium comunale “Fabrizio De André” di Scampia andrà in scena “Sció Sció, Femmenielli, Tombola e Tammorre”, uno spettacolo di musica popolare partenopea e gioco della tombola ideato nel 2009 dal presidente dell’A.F.A.N (Associazione Femmeniell Antiche Napoletane) Luigi Di Cristo.

Giunto alla sua ottava edizione, Sció Sció ha come fine ultimo il recupero della memoria storica sul personaggio del femmeniello: nell’ambito di “Valorizziamo Scampia”, progetto cofinanziato da Fondazione Con il Sud, le società cooperative sociali L’Uomo e Il Legno ed Ellebi hanno deciso di portare questo popolare show sul territorio di Scampia, coinvolgendo numerosi cantanti e musicisti.

Lo spettacolo, curato e diretto da Luigi Di Cristo, durerà circa due ore e sarà composto da due tempi: il primo tempo, prettamente musicale, vedrà l’esibizione del gruppo ‘O ROM di musica napoletana balcanica che si fonde con la paranza di Marcello Colasurdo e Biagio de Prisco; ci saranno interventi teatrali di Ciro Cascina, personaggio storico del movimento per la libertà delle diversità in Italia;il secondo tempo sarà dedicato al tradizionale gioco della tombola i cui numeri saranno estratti ed interpretati ironicamente dal femmeniello Bruno Buoninconti che riuscirà a creare una storia casuale e dai risvolti inaspettati, condita dagli intermezzi di musica di “giacca” di Nicola Vito.

Per tutte le info sull’evento: https://www.facebook.com/events/735753339926873/

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.