Home Napoli Municipalità Tutti in marcia per far riaprire il Collana, no la politica nello...

Tutti in marcia per far riaprire il Collana, no la politica nello sport

869
0
SHARE

Napoli – Basta chiacchiere, solo fatti. Per affermare che il tempo delle promesse, e delle scelte politiche è terminato da un pezzo, ma che al centro dell’attenzione c’è solo lo sport, domattina a partire dalle 10:30 si terrà un concentramento di atleti, tecnici associazioni sportive, Coni, federazioni e genitori, a piazza Quattro Giornate. Da lì muoverà un corteo che attraverso, via Carelli, via Luca Giordano e via Scarlatti arriverà a piazza Vanvitelli. Sotto accusa la gestione dello stadio Collana e la politica per lo sport in generale. A tale proposito tutti gli organizzatori hanno fatto richiesta precisa che non partecipi alcuna forza politica, di qualsiasi colore o ideologia. Alla manifestazione saranno presenti: Sergio Roncelli, presidente del Coni Campania, Agostino Felsani, delegato Coni Napoli, Aldo Castaldo, presidente della Federginnastica regionale, Claudio Fusaro, presidente provinciale della Federscherma, Corrado Grasso, presidente provinciale della Fidal, Nicola Mirabella del comitato regionale FIJLKAM, Davide Tizzano, consigliere nazionale Federcanottaggio, Franco Porzio per l’Acquachiara, Gianni Maddaloni per Judo Star, Diego Testa, Antonella Leardi per l’associazione “Ciro Vive” di Scampia, Tony Nocchetti in rappresentanza dell’associazione “Tutti a scuola”, Mario Picariello di Siamo Tutti Briganti e le associazioni sportive: Amatori Atletica, Appa Napoli, Arci  Scampia Calcio, Ares Napoli, Asa Detur, Associazionismo Vomerese, Cag Napoli, Canottieri Napoli, Cesport Atletica Vomero, C.H.P.F. Crimaldi, Club Napoli Afragola, Club Schermistico Partenopeo, Circolo Nautico Posillipo, Entel Bagnoli, Entel Napoli Ginnastica, Giovanni Falcone, Green Form, Il Garofano, Itaca, Judo Club Napoli, Judo Karate Napoli, Judo Suil, Korio, Le Libellule, Lo Squalo, Nantes Club Master, Nantes Club Vomero, Napoli Calcio Femminile e Maschile Carpisa Yamamay, Polisportiva Kodokan Napoli, Pro Calcio Luongo di Agnano.

La speranza è che alzare la voce acceleri le procedure per la riapertura dello stadio Collana, ormai chiuso da oltre 2 mesi e con circa 7.000 tra atleti tecnici e lavoratori in trepida attesa che succeda qualcosa.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.