Home Cronaca IXedizione SIMPOSIO D’ARTE CONTEMPORANEA INTERNAZIONALE DI SCAMPIA

IXedizione SIMPOSIO D’ARTE CONTEMPORANEA INTERNAZIONALE DI SCAMPIA

1286
SHARE

Napoli – Si svolge dal 30 giugno al 7 luglio 2017 lanonaedizione delSimposio d’Arte Contemporanea Internazionale di Scampiapromosso da Occhi Aperti società cooperativa sociale ONLUS: sette giorni di incontro, contaminazione e scambio tra artisti provenienti da diversi Paesi del mondo e il quartiere.Nato nel 2009, il Simposio d’Arte Contemporanea Internazionale di Scampia,a partire dalla concezione Dostoevskijana che la bellezza salverà il mondo, negli anni ha fatto di Scampia un ponte artistico tra Napoli, l’Europa e il mondo.  Da Scampia sono passati, e a volte tornati, artisti e artiste provenienti da paesi europei (Austria, Croazia, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Romania, Spagna), dall’Oriente (Cina e India), dall’Africa (Senegal), dall’America (Brasile).

La nonaedizione, curata da Fabio Cito con il gruppo di ragazzi Nophoto, dal titoloAmMare Scampia, affronta il tema della scelta, individuale e collettiva, la ricerca di un punto di emersione dalla tensione permanente tra l’accettazione dell’abisso come spazio abitabile e la volontà di cambiamento come cura, impegno, dedizione e azione creativa. Per una settimana, dal 30 giugno al 7 luglio, pittori, scultori, fotografi, poeti, trasformeranno Scampia in un laboratorio d’arte,offrendo ai cittadini la possibilità di assistere e parteciparealla realizzazione dei loro lavori in itinere.In contemporanea al programma di incontri aperti al pubblico e grazie alla collaborazione di alcune organizzazioni da anni impegnate per la riqualificazione del quartiere,oltre 100 persone tra bambini, adolescenti e donne del quartiere saranno coinvolti in laboratori creativi in cui danza, pittura e fotografia diventano relazione.

Gli artisti che animano la nona edizione del Simposio d’Arte Contemporanea Internazionale di Scampia sono: i pittori spagnoli Cesar Reglero, Isabel Jover, Miriam Mercader, lo scultore ceramista napoletano Sergio Scogliamiglio, il muralista napoletano Gianluca Raro, il pittore e scultore senegalese Mor Talla Seck, la danzatrice napoletana Marie-ThérèseSitzia,  il fotografo napoletano Stefano Cardone. Come da tradizione consolidata del Simposio alcuni degli artisti presenti a Scampia in questi giorni lavoreranno su opere che saranno consegnate al quartiere, diventando installazioni permanenti:quest’anno il compito è affidato allo scultore ceramista napoletano Sergio Scogliamiglio e al muralista napoletano Gianluca Raro.

 Il programma degli incontri aperti alla cittadinanza, a ingresso libero,inaugura venerdì 30 giugno 2017, alle ore 18,30, presso laCasarcobaleno, via Ghisleri Lotto R, con AmMare Scampia ela presentazione degli artistiinternazionali che animano l’edizione 2017: i pittori spagnoli Cesar Reglero, Isabel Jover, Miriam Mercader, lo scultore ceramista napoletano Sergio Scogliamiglio, il muralista napoletano Gianluca Raro, il pittore e scultore senegalese Mor Talla Seck, la danzatrice napoletana Marie-ThérèseSitzia,  il fotografo napoletano Stefano Cardone.

Si prosegue sabato 1 luglio 2017,alle ore 10.30, Luogo di Ritrovo Stazione Metro 1, con Itinerari Urbani: tra passi e parole, una visita guidata a cura di Gridas alla stazione della metropolitana di Scampia dedicata all’artista Felice Pignataro, un viaggio attraverso i luoghi che è al contempo ricerca di identità.Sempre sabato 1 luglio 2017, alle ore 18.30, al Centro Territoriale Mammut, Piazza Ciro Esposito, gli artisti presenti alSimposio partecipanocon performance e installazioni estemporanee alloScampia Summer Jam Festival.

Martedì 4 luglio 2017, alle ore 10.00, presso il distretto 28 Asl di Napoli, viale della Resistenza 25, la cittadinanza è invitata a partecipare alla Performance artistica collettiva, mentre mercoledì 5 luglio, alle ore 10.30, presso la Villa Comunale di Scampia, Viale della Resistenza, l’appuntamento è con i Laboratori partecipativi: la pittura e l’arte visuale diventano spazio di incontro, scambio e contaminazione per creare bellezza e scoprire il piacere di farlo insieme. I laboratori sono condotti dagli artisti SeckMor Talla, Miriam Mercader, Cesar Reglero, Isabel Jover.

Il Simposio d’Arte Contemporanea Internazionale di Scampia si chiude venerdì 7 luglio 2017, alle ore 17,30, all’Auditorium Fabrizio D’Andrè, viale della Resistenza 31 con una festa. I lavori realizzati nei laboratori diventano una mostra a cielo aperto e fanno da cornice alla consegna al quartiere delle opere realizzate dagli artisti Sergio Scognamiglio e Gianluca Raro che diventeranno installazioni permanenti. Nel corso della serata intermezzi musicali e lo spettacolo di Marie-ThérèseSitzia.

La nona edizione delSimposio d’Arte Contemporanea Internazionale di Scampiaè realizzata da Occhi Aperti società cooperativa sociale ONLUS, in collaborazione con Centro Educativo Luigi Scrosoppi – C.E.Lu.S., Centro Insieme onlus Le Vele, Centro Hurtado, Associazione AQuaS, Associazione donne in rete Dream team, GRIDAS, Associazione Arrevutammoce, Coop. soc. L’uomo e il legno, Consorzio di cooperative Proodos rete C.G.M, Rete LasallianaConSidera, Chikù, Centro Territoriale Mammut, Associazione Vox Alterna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.