Home Cronaca Casalnuovo: ragazza muore travolta da un treno

Casalnuovo: ragazza muore travolta da un treno

1020
SHARE

CASALNUOVO – Sui binari una scarpa e un corpo avvolto da un lenzuolo bianco. Sulla zona polizia e vigili del fuoco intenti a ricostruire le dinamiche dell’accaduto. Poco distante una folla di persone che attorniano un uomo. Quell’uomo è un padre disperato. Il papà di Simona Di Marzo, una ragazza di 21 anni che fino a poche ore fa era viva e ora non c’è più. Ora è quel corpo avvolto nel lenzuolo. La sua è una giovane vita che si è spenta travolta da un treno ad alta velocità proveniente da Caserta. Simona tornava dall’università dove studiava Ingegneria aereospaziale. Scesa dal treno, il padre l’attendeva dall’altra parte e lei ha attraversato i binari per raggiungerlo. Pochi istanti veloci, tragici, irrimediabili. Il padre vede la figlia essere sbalzata in aria. Assistono inermi alla scena anche alcuni presenti sulla banchina. Il mondo si ferma. Poi riparte. Viene subito contattato il 118 e arrivano le forze dell’ordine. Sugli stessi binari di Casalnuovo, nello stesso modo, solo lo scorso 2016, era morta un’altra ragazza, Raffaella Ascione, 20 anni. La pagina di cronaca torna alla mente un po’ a tutti coloro che sono della zona e ricordano l’episodio. Due ragazze unite dalla stessa sorte. Pur non conoscendo Simona di persona, ci stringiamo nel dolore. Siamo vicini alla famiglia. Nello strazio ci domandiamo tuttavia se la tragedia potesse essere evitata.

Di Valentina Mazzella

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.