Home Napoli Di Maio in piazza a Napoli, pronto a collaborare con Mattarella

Di Maio in piazza a Napoli, pronto a collaborare con Mattarella

1797
SHARE

Napoli – Il Leader del M5S in comizio a Largo Berlinguer per parlare ai napoletani presenti «Per quanto riguarda l’impeachment prendo atto che Salvini non lo vuole fare e ne risponderà lui come cuor di leone ma purtroppo non è più sul tavolo perché Salvini non lo vuole fare e ci vuole la maggioranza». Lo ha detto il M5s Luigi Di Maio al suo arrivo a Napoli per il previsto appuntamento al largo Berlinguer rispondendo ai cronisti.

«Spero nel voto prima possibile» ma siamo consapevoli che «la situazione è difficile» e «siamo disponibili a collaborare con il presidente della Repubblica per risolvere la crisi» ha aggiunto il leader prima del comizio.

Quella attuale «è una crisi che di certo non abbiamo generato noi e voglio dire anche che se i mercati hanno paura che l’Italia esca dall’euro è perché qualcuno ha fatto girare questa cosa» ha detto poi Di Maio. «Il governo del cambiamento; poteva essere una grande occasione anche per rassicurare i mercati. Noi siamo a disposizione con una soluzione ragionevole ma coerente con quello che abbiamo fatto finora».

«Sono un cittadino del Sud e non ho dimenticato quello che ha fatto la Lega e non mi sono seduto a quel tavolo a cuore leggero» ha quindi aggiunto durante il comizio. «Voglio dire che questa crisi di certo non l’abbiamo generata noi. E voglio dire anche che se i mercati hanno paura che l’Italia esca dall’euro è perchè qualcuno ha fatto girare questa balla che questo governo voleva uscire dall’euro ma la nostra volontà non è mai stata quella» ha precisato. «Hanno usato al cosa dell’euro per impaurire le persone».

«Cottarelli è andato al Quirinale di nuovo e se ne è tornato, non c’è stato un solo gruppo parlamentare che ha detto che lo sostiene, perché tutti sanno che se fanno partire un altro governo tecnico non prendono zero ma meno dieci, meno venti» ha tuonato mentre la folla urlava «voto, voto». «La sovranità appartiene al popolo italiano, non a quello tedesco. Questo dice la Costituzione» ha concluso Di Maio.

C’è stato un cambio di programma per la manifestazione del Movimento 5 Stelle. Il capo politico del Movimento era atteso alle ore 19 in piazza Trieste e Trento per poi raggiungere Largo Berlinguer attraversando via Toledo. Di Maio è giunto a largo Berlinguer alle 20.10, dove è stato allestito un palco. Le diverse centinaia di attivisti pentastellati e di simpatizzanti del Movimento 5 Stelle che attendevano Di Maio in piazza Trieste e Trento si sono quindi trasferiti in largo Berlinguer attraversando via Toledo con le bandiere del M5S e tricolori dell’Italia al vento, un serpentone che ha attirato l’attenzione di passanti e dei turisti presenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.