Home Cronaca Miano: omicidio dei 7 secondi, Pompeo graziato in cassazione

Miano: omicidio dei 7 secondi, Pompeo graziato in cassazione

2175
0
SHARE

Napoli – La suprema corte annulla con rinvio l’ordinanza del riesame.

Doppio omicidio nella sala scommessa di via Miano, divenuto famoso per la velocità dell’esecuzione come si vede dai video di sorveglianza ella sala dove è avvenuto l’agguato mortale.

Tutto da rifare per il presunto co-esecutore del delitto Luciano Pompameo.

La prima sezione della corte di cassazione ha infatti annullato la precedente ordinanza del tribunale del Riesame di Napoli che aveva confermato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di Luciano Pompeo, accusato insieme a Vincenzo Bonavolta “o censore” di essere il responsabile dell’assassinio di Salvatore Scognamiglio reggente del clan Lo Russo per conto di Mario Lo Russo, oggi collaboratore di giustizia e Salvatore Paolillo, suo guardia spalle ucciso anche lui perchè tentò di difenderlo dai killer.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.