Home Cronaca Ritrovato cadavere in un cantiere di Miano: ipotesi di “ lupara bianca”

Ritrovato cadavere in un cantiere di Miano: ipotesi di “ lupara bianca”

2321
SHARE

Napoli – Poche ore fa a Miano è stato ritrovato un cadavere in avanzato stato di decomposizione, la macabra scoperta è stata fatta da alcuni tecnici dell’Abc (Acqua bene comune) impegnati in lavori di ristrutturazione della rete idrica. Il rinvenimento è avvenuto a poche decine di metri dagli ex capannoni della Birreria Peroni, in località Masseria Cardone.

Prontamente sono state informate le forze dell’ordine ed in queste ore sul posto è in azione anchela Scientifica e il Magistrato di turno della Procura di Napoli.

Al momento non si esclude che possa trattarsi anche di una vittima della camorra; un probabile caso di “lupara bianca”. Le indagini in corso procedono a trecentosessanta gradi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.