Home Cronaca Area Nord piena di cumuli di spazzatura. Sarà un’altra emergenza?

Area Nord piena di cumuli di spazzatura. Sarà un’altra emergenza?

970
SHARE
Cumuli di spazzatura nei pressi della nuova università a Scampia

Napoli – in tutta il quartiere di scampia e Piscinola cumuli di spazzatura di ogni spece che macera sotto al sole d’estate. Nell’isola ecologica più a nord di Napoli, i cancelli sono socchiusi. E i contenitori traboccanti. Si ferma la raccolta dei rifiuti ingombranti, un cartello segnala i problemi e invita gli svuota cantine a ritornare un altro giorno. Stessa disposizione negli altri siti in città.

Ed è solo uno degli effetti dei roghi che hanno devastato gli impianti in Campania, quattro negli ultimi due mesi.

Disagi più pesanti a Caserta, dove ci sono oltre cento tonnellate di multimateriale (e non solo) in strada, ma la situazione è potenzialmente esplosiva in tutta la regione. Difatti, il governatore Vincenzo De Luca, è impegnato già da settimane a individuare subito due o tre cave, tra i suoli di proprietà del demanio, da utilizzare come siti di stoccaggio: «Dobbiamo tenere gli occhi aperti, non abbiamo ancora risolto il problema», il monito lanciato in occasione dello stop di una linea del termovalorizzatore. Come a dire: l’emergenza resta dietro l’angolo.

link fotoreportage:  Colmi di spazzatura tra Scampia e Piscinola

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.