Home Cronaca Vaccini: Leu, Governo insensibile a diritto studio immunodepressi

Vaccini: Leu, Governo insensibile a diritto studio immunodepressi

2658
SHARE
copyright agenzia FPA foto di Fabio Sasso wwwflashpressagency.com

Roma – “Questo Governo non tiene in alcuna considerazione il diritto allo studio di migliaia di bambini immunodepressi e sta creando i presupposti per un vero e proprio caos a pochi giorni dall’inizio dell’anno scolastico con probabili quanto inaccettabili distinguo tra le diverse regioni. Prima l’introduzione dell’autocertificazione da parte delle famiglie per l’anno in corso, poi il chiarimento, a ragion veduta, del fatto che i presidi non sono responsabili”. Lo ha dichiarato la vicepresidente della commissione Affari sociali della Camera, Michela Rostan. “Il risultato e’ che moltissime famiglie stanno seriamente valutando se affidare la vita dei propri figli immunodepressi al senso di responsabilita’ delle famiglie altrui. Chiedero’ la massima severita’ nel controllo delle autocertificazioni che, in ogni caso, deve essere completato in tempi brevissimi dall’ingresso in aula degli studenti”, aggiunge Rostan. “Faccio appello affinche’ il buon senso prevalga alla Camera quando si votera’ il Decreto Milleproroghe e venga respinta la proposta di rinviare al prossimo anno scolastico l’obbligo vaccinale per la scuola d’infanzia e per i nidi. Ritengo inaccettabile la mancanza dell’ Anagrafe nazionale delle Vaccinazioni che dovra’ essere la priorita’ per il nostro Paese se vogliamo garantire il pieno diritto allo studio a tutti i bambini e i ragazzi italiani senza distinzioni di sorta”. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.