Home Cinema Nel 2019 i Pokemon arrivano al cinema: parliamo del trailer

Nel 2019 i Pokemon arrivano al cinema: parliamo del trailer

194
0
SHARE

Di Valentina Mazzella 

La regola è semplice: se un libro non va giudicato dalla copertina, un film non va mai giudicato dal trailer. Soprattutto considerando i pasticci che spesso i montaggi realizzano in fase di promozione tra trame stravolte ed eccessivi spoiler. E noi cerchiamo sempre di attenerci a questa linea guida. In passato abbiamo fatto eccezione esclusivamente per il trailer di “Jumanji 2” che di per sé anticipava un film troppo oltraggioso per restare in silenzio…

Oggi invece la notizia è la seguente: è uscito il trailer del nuovo prodotto della Warner Bros dal titolo “Detective Pikachu”! Il live-action sarà nelle sale nel 2019. In fondo dovevamo aspettarcelo già da secoli, soprattutto in seguito all’incredibile successo che l’applicazione di Pokemon Go ha riscosso negli ultimi anni in tutto il mondo. Le impressioni a caldo al momento sono piuttosto disparate. Innanzitutto per quanto riguarda la storia iniziate già a dimenticare Ash, Misty e Brock. E non è detto che questo debba necessariamente rappresentare un male. Protagonista della pellicola sarà infatti un ragazzo di nome Tim che si ritroverà a vivere una serie di avventure con un Pikachu detective per ritrovare il padre e indagare su un mistero.

Dal trailer sembra tutto elettrizzante! In due minuti il live-action annuncia tanti momenti esilaranti e un Pikachu schietto e scaltro che sappia il fatto suo. In particolar modo ci promette un mondo in cui gli uomini convivono con una molteplicità di Pokemon pelosi e sul web c’è già chi fa ironia sulla gioia degli appassionati di cosplay furry (ossia di personaggi animali antropomorfi).

Tuttavia molti potenziali spettatori sono ancora traumatizzati dallo scempio di “Dragonball Evolution” del 2009 e dalla ciocca viola di Bulma. Pertanto non si contano e non si biasimano le remore che portano gli stessi a guardare con incontenibile sospetto l’ennesimo intento americano di portare sul grande schermo un prodotto nipponico. Eppure, nonostante i pregiudizi, dal trailer la pellicola sembra tutt’altro che terribile. Anzi, incuriosisce e carica l’entusiasmo nell’attesa di scoprire l’anno prossimo se questo live-action si rivelerà, ahinoi, una delusione o ci lascerà sognare una nuova saga sui Pokemon, “tosti e prorompenti, tutti differenti”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.