Home Napoli No alla privatizzazione ed allo smembramento delle società partecipate: il caso Armena

No alla privatizzazione ed allo smembramento delle società partecipate: il caso Armena

1246
0
SHARE

 

 

di Fabio Sasso

Napoli – La rimodulazione del Piano Industriale presunto dalla città metropolitana di Napoli con comunicato dell’8 novembre 2018 e presentato dall’AU alle oo.ss. aziendali il 13 novembre, pone in evidenza il mancato riscontro degli impegni assunti dal Sindaco De Magistris che si era impegnato al mantenimento ed allo sviluppo della società Armena Sviluppo.

Comunicato sindacale delle OO.SS. aziendali
Comunicato sindacale delle OO.SS. aziendali

Le decisioni adottate dalla proprietà comportano una riduzione economica sostanziale che collocherà i lavoratori su attività che gradualmente annulleranno l’Azienda sino a determinarne il completo smembramento.Manovre del genere mirano, evidentemente, alla privatizzazione dei servizi essenziali ed al depauperamento della funzione pubblica a favore degli interessi privati.I lavoratori domani, 15 novembre, hanno richiesto un’assemblea dalle ore 10.00 alle 14.00 presso la sede legale della città metropolitana di Napoli a piazza Matteotti mantenendosi comunque in stato di agitazione per richiedere un incontro immediato con il Sindaco per richiamare la sua attenzione sugli impegni presi a suo tempo nella speranza possano essere materialmente sostenuti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.