Home Cronaca Dopo le bombe contro i negozi ad Afragola arriva il ministro Matteo...

Dopo le bombe contro i negozi ad Afragola arriva il ministro Matteo Salvini

882
0
SHARE

Napoli – il ministro degli Interni Matteo Salvini in città. Il vicepremier ha incontrato, all’interno dell’aeroporto militare di Capodichino, Gino Sorbillo, il titolare della storica pizzeria partenopea dove l’altra notte è stata fatta esplodere una bomba carta.

poi ha raggiunto Afragola, città dove la criminalità ha esploso otto ordigni contro i negozi del territorio negli ultimi mesi. Salvini ha incontrato in Comune il sindaco di Afragola, Claudio Grillo, il prefetto di Napoli, Carmela Pagano, il questore, Antonio De Iesu, il comandante provinciale dei carabinieri, Ubaldo Del Monaco, e il generale Gianluigi D’Alfonso, comandante provinciale della Guardia di Finanza di Napoli. L’amministrazione nel giorno della visita ha revocato alle associazioni l’affidamento di un bene confiscato alla camorra.

L’arrivo del vicepremier è stato anticipato da una polemica a distanza con lo scrittore Roberto Saviano, che ha scritto sui social: “Un’altra passerella inutile, magari in divisa”. “Saviano? Combatte la camorra a parole, io con i fatti” ha replicato il leader della Lega. Salvini ha commentato ancora le parole di Saviano ad Afragola, durante la conferenza stampa, definendo lo scrittore “un chiacchierone. Non perdo tempo con Saviano – ha detto – non me ne può fregare di meno”.

Matteo Salvini, è arrivato ad Afragola poco dopo le ore 15 per un incontro con il sindaco Claudio Grillo per fare il punto della situazione dopo gli otto attentati registrati in meno di un mese nella città.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.