Home Cultura Deturpato l’opera muraria di Vittorio Valiante, la“Tarantina Taran”:presidio di solidarietà

Deturpato l’opera muraria di Vittorio Valiante, la“Tarantina Taran”:presidio di solidarietà

1054
SHARE


Di Giuseppe Musto

Lunedì 25 febbraio 2019, alle ore 16.00, presidio di solidarietà e resilienza a via Concezione a Montecalvario, 26, a seguito dell’atto omofobo e vandalico che ha deturpato l’opera muraria di Vittorio Valiante, la “Tarantina Taran” simbolo dei Quartieri Spagnoli. L’iconografica della cultura dei “Femminèlli” omaggio ad una storica rappresentazione e componente della società partenopea, da sempre distintasi per la sua inclusività, tolleranza e rispetto delle differenze.

Un gesto vile e di profonda ignoranza della nostra storia e della nostra cultura, al quale occorre dare subito una risposta concreta, con una condanna formale. Il ripristino in tempi brevi dell’opera stessa e soprattutto una mobilitazione popolare per affermare che “Napoli è amore” e non odio e sopraffazione.


L’inaugurazione dell’opera era stata una festa all’insegna dell’arte leva per la rigenerazione sociale e culturale del territorio a cui avevano partecipato le istituzioni coinvolte e i cittadini insieme ai ragazzi del quartiere, coinvolti nell’operazione artistica con laboratori e attivita’ a loro dedicate.
Alla manifestazione interverranno: la Delegata alle Pari Opportunità Simonetta Marino, l’Assessore Gaetano Daniele, le Assessore Alessandra Clemente, Annamaria Palmieri, Laura Marmorale, Monica Buonanno, Roberta Gaeta, le/i componenti del Tavolo Interassessorile per la Creatività Urbana, l’artista Vittorio Valiante, le/i referenti della Municipalità 2, le/i referenti delle associazioni e della comunità LGBTQI.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.