Home Calcio Roma-Napoli 1-4: gli azzurri a valanga sui capitolini

Roma-Napoli 1-4: gli azzurri a valanga sui capitolini

481
0
SHARE

Dopo l’ultima pausa stagionale delle nazionali, abbiamo oggi assistito ad una partita a senso unico: un Napoli ben organizzato, camaleontico tatticamente, ha travolto una Roma molle, disordinata difensivamente e soprattutto poco capace di incidere in attacco. L’unica sorpresa del match è stata il risultato parziale alla fine della prima frazione di gioco, con le squadre andate a riposo sul risultato di 1-1. Infatti nel primo tempo i partenopei, oltre ad aver sbloccato subito l’incontro con un bel gol di Milik, si sono visti annullare un’altra rete per fuorigioco da parte dello stesso centravanti ed hanno dominato gli avversari sia sotto il punto di vista delle occasioni create sia soprattutto sotto il piano tecnico, tattico ed agonistico. Nei minuti finali, però, per una doppia disattenzione di Mario Rui e poi di Meret, i giallorossi hanno trovato il gol del pareggio su rigore, siglato da Perotti.

La seconda metà di partita è iniziata in discesa per il Napoli grazie all’ennesima papera compiuta dal portiere avversario, Olsen, che ha permesso a Mertens a segnare e di raggiungere Cavani nella classifica all time. Nel proseguo di partita gli azzurri hanno potuto facilmente amministrare il gioco segnando, senza troppe, difficoltà altre 2 reti e hanno potuto consolidare il secondo posto in classifica con questa meritata vittoria.

Tra le note positive per gli azzurri bisogna aggiungere le prestazioni di diversi giocatori: oltre al solito Koulibaly, oggi si è particolarmente contraddistinto Verdi, autore di un gol, di un assist e soprattutto di una prova molto significativa, che sicuramente gioverà all’autostima di un giocatore che in questa annata è stato troppo penalizzato dagli infortuni. Tra i capitolini, d’altro canto, va sottolineata la prestazione commovente di De Rossi che, pur in difficoltà fisica, ha cercato di opporsi in tutti i modi allo strapotere degli avversari. Questa partita è stata sicuramente un buon test di preparazione in vista del ben più impegnativo match contro l’Arsenal, allorquando i partenopei dovranno dare il meglio per superare quella che sarà, con tutta probabilità, una delle avversarie più insidiose sulla strada per ottenere la vittoria dell’Europa League.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.