Home Calcio Koulibaly? Allan? E’ Albiol l’uomo da blindare

Koulibaly? Allan? E’ Albiol l’uomo da blindare

363
0
SHARE
copyright Ph Fabio Sasso/Flashpressagency.com

di Mario Civitaquale

Napoli Arsenal – Napoli non ha fatto altro che mostrare quello che già si era immaginato.

A certi livelli, il Napoli non può assolutamente prescindere da Albiol.

Nelle sei partite di Champions, in cui gli azzurri hanno regalato spettacolo e sfiorato la qualificazione, lo spagnolo era in campo al centro della difesa.

Esperienza e tecnica, senso della posizione e impostazione. Sempre lì a chiamare  i movimenti di Allan e Maksimovic terzino, di Koulibaly e Mario Rui. Sempre lì a guidare la difesa, a spronare e motivare la squadra, a dare la carica.

Ma l’assenza di Albiol non si è sentita solo a Londra.

Da inizio febbraio, e cioè esattamente dall’infortunio dell’ex Real, il Napoli ha totalizzato 16 punti sui 30 a disposizione in campionato, nelle ultime 10 partite.

Ha incassato nelle stesse gare ben 9 gol, di cui uno da Sassuolo e Genoa e ben due da Empoli e Udinese.

L’assenza di Albiol ha inoltre pesato in Coppa Italia, nella partita secca a San Siro contro il Milan, con Maksimovic distratto e Koulibaly a spasso. E il Napoli va fuori.

Infine senza lo spagnolo, in 5 gare di Europa League, il Napoli ha incassato 6 gol in 5 partite. Ed è a un passo dall’eliminazione.

Ebbene se non si vuole fare quel passo, Albiol giovedì va schierato con Maksimovic terzino. E’ l’unica chance per non prendere gol. Perché due o tre a quest’Arsenal se ne possono fare.

Albiol è pienamente reintegrato in gruppo e lunedì torna ad allenarsi a Castelvolturno.

In una stagione che senza qualificazione potrebbe dirsi già finita a metà aprile, il Napoli giovedì deve rischiare il tutto per tutto.

E Albiol, per il calciatore e per l’uomo, deve assolutamente scendere in campo.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.