Home Cultura Pasquetta in Campania: all’insegna del gusto e alla scoperta di luoghi straordinari...

Pasquetta in Campania: all’insegna del gusto e alla scoperta di luoghi straordinari della nostra terra

565
0
SHARE

Di Stefania Schiavi

La Campania da anni ormai si conferma tra le mete più ambite dai vacanzieri di tutto il mondo, al pari di altre città come Roma, Venezia, Firenze, Milano e Palermo.
Una Pasquetta da trascorrere all’insegna del gusto e alla scoperta di luoghi straordinari della nostra Campania

Dopo il pranzo di Pasqua è bene smaltire le calorie con una bella e sana passeggiata. Il lunedì di Pasquetta è l’occasione ideale per trascorre una giornata con la famiglia o gli amici.

Per voi ecco alcuni consigli su come trascorrere la gita fuori porta di , confidando in una giornata soleggiata e con temperature degne di una vera primavera, quattro eventi da non perdere.
PasquettArt ad Agnone Cilento (SA)
Anche quest’anno nel giorno di Pasquetta, lunedì 22 aprile 2019 si terrà ad Agnone Cilento PasuettArt, una grande giornata di festa con divertimento, magia, relax, ospitalità, buon cibo. Per il terzo anno consecutivo si svolgerà “PasquettArt” nell’incantevole scenario di Agnone Cilento, una bella manifestazione che ritorna anche quest’anno grazie alla collaborazione tra pro loco e Associazioni territoriali. Nella giornata dalle ore 11 ci saranno mercatini di artigianato, arte ma anche e soprattutto tanta musica con un grande concerto live di Vanessa Caputo che partirà alle ore 17.

A Pasquetta nella Riserva Forestale Tirone Alto Vesuvio (NA)
Una bella Ecoescursione di Pasquetta organizzata per il 6° anno a Pasquetta da alcune associazioni del territorio per una Pasquetta alternativa, a contatto con la natura, e nel pieno rispetto dell’ambiente. Una giornata di festa da trascorrere insieme sul Vesuvio per gli amanti del verde nel rispetto della natura e del luogo che ci ospita con una escursione in Riserva Forestale, adatta a tutti a partire dai 6 anni di età. Si passeggerà lungo il sentiero in Riserva Forestale nel Parco Nazionale del Vesuvio su un percorso dalla difficoltà semplice, attraversando il famoso Piano delle Ginestre, una zona per lo più pianeggiante e a quota 500 metri sul livello del mare. Fra andata e ritorno si faranno 5 km circa e in un tempo di 4 ore. Durante il percorso si raggiungerà un luogo ricco di suggestione, la casa della strega Amelia. La famosa fattucchiera vesuviana delle storie della Walt Disney, che trova le sue origini proprio sul Vesuvio. Posti limitati e prenotazione obbligatoria a info@econote.it A pagamento 15 euro adulti (maggiori di 12 anni – 5 euro per i bambini dai 6 agli 11 anni).

Pasquetta al Castello ad Airola (BN)
Lunedì 22 aprile 2019, lunedì dell’Angelo nella in mattinata e nel pomeriggio ad Airola, in provincia di Benevento, ci saranno visite guidate per far conoscere il Castello medievale sulla collina di Monteoliveto. Nella giornata il castello sarà visitabile lungo il suo perimetro ma non nella parte interna. Non mancheranno altre iniziative collaterali, come la ricostruzione di un villaggio medievale e poi giochi e degustazioni. Sarà attivato anche un servizio di navetta da Piazza Caduti di Nassiriya. Ampia anche l’offerta gastronomica perché ci sarà anche il classico panino con frittata di cipolle, e poi senza cipolle per chi la preferisce, e tanto altro. Un’occasione per trascorrere la giornata scoprendo un luogo molto bello della nostra regione. Da sapere che la festa di Pasquetta ad Airola è alla terza edizione con tanta musica, cultura e arte culinaria tradizionale.

Pasquetta alla sagra degli Asparagi Selvatici di Squille (CE)
A Squille, un piccolo borgo vicino a Castel Campagnano, nell’alto Casertano, inizierà proprio il Lunedì in Albis il 22 aprile la diciottesima edizione della Sagra degli Asparagi Selvatici. Una bella festa che nel giorno di Pasquetta prevede l’apertura degli stand a pranzo e cena. Organizzata dall’Associazione Silla da 18 anni la festa si terrà nella piazza di Squille, una piccola e bella frazione di Castel Campagnano, con tanti stand dove troveremo ottimi piatti realizzati con i buoni Asparagi Selvatici di Squille accompagnati da un buon vino della zona, l’ottimo Pallagrello. Tra gli stand ci saranno anche tanti altri ottimi prodotti del territorio e dell’Alto Casertano. Il 22 aprile ci saranno anche degli incontri enogastronomici, per far conoscere questo Asparago Selvatico che è un ortaggio tipico delle campagne circostanti a Squille. Una bella occasione anche per conoscere questa bella zona dell’Alto Casertano.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.