Home Calcio Partita folle all’Allianz Stadium: 4-3 tra Juventus e Napoli.

Partita folle all’Allianz Stadium: 4-3 tra Juventus e Napoli.

362
0
SHARE

Napoli- Gli uomini di Ancelotti sono stati sconfitti al termine di una partita folle ma spettacolare, caratterizzata soprattutto dagli errori delle difese, per colpa di un’autorete in pieno recupero di Koulibaly, l’uomo che due anni fa segnò il gol dell’unica vittoria dei partenopei all’Allianz Stadium. Nella prima ora di partita è stato palese come gli azzurri si siano mostrati eccessivamente arrendevoli al gioco dei padroni di casa, i quali hanno creato una mole importante di gioco, realizzato 3 marcature (Danilo, Higuain e Ronaldo) e colpito 2 volte la traversa. Tuttavia la formazione napoletana ha avuto il merito di non uscire mai definitivamente dal match: infatti è riuscita, in un quarto d’ora, a riaprire e pareggiare la partita grazie alle reti di Manolas, Lozano (ha realizzato il primo gol da parte di un messicano nella Serie A) ed infine di Di Lorenzo (tutti e tre nuovi acquisti).

Va sottolineato come la differenza di rendimento tra le due squadre dopo l’intervallo è stata favorita dalle scelte dei due allenatori: se quella della Juve di sostituire Khedira, probabilmente il migliore della Juve insieme a Pjanic, si è rivelata fatale per i bianconeri, (in quanto successivamente la compagine di Sarri ha accusato un calo fisico e tattico), invece quella di Ancelotti di far subentrare Lozano e Mario Rui al posto degli spenti Insigne e Ghoulam, e di tornare al più classico 4-4-2, ha favorito un cambio di atteggiamento e un miglior controllo del campo.

Purtroppo per gli azzurri in una partita ricca di errori da parte delle difese, Koulibaly ne ha commesso un ultimo, decisivo: ha realizzato un clamoroso autogol nel tentativo di liberare l’area da un cross. Pur essendo una partita d’inizio campionato, è evidente come vada rivista la fase difensiva: subire 7 gol in due incontri per una squadra che vanta due dei difensori centrali più forti del campionato risulta paradossale e richiede una profonda analisi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.