Home Economia Appello per la soppressione del “team controlli” dell’Agenzia delle Entrate di Sala...

Appello per la soppressione del “team controlli” dell’Agenzia delle Entrate di Sala Consilina

Lunedì 27 gennaio convocazione del presidente dei commercialisti Nuzio Ritorto

548
SHARE

SALA CONSILINA – Il presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Sala Consilina, Nunzio Ritorto, ha convocato per lunedì, 27 gennaio, alle ore 17:00, nella sede della comunità montana, a Padula, un incontro per discutere della riorganizzazione dell’ufficio dell’agenzia delle entrate di Sala Consilina, in particolare della soppressione del “team controlli”. Da almeno due settimane il presidente Nunzio Ritorto sta lavorando senza sosta per trovare una soluzione sostenibile. “Una decisione – secondo Ritorto – fuori da ogni logica e un ennesimo smacco al territorio. Eliminare il servizio da Sala Consilina significa privare parte di un’area a sud della provincia di un punto di riferimento importante e potrebbe scatenare un effetto domino pericoloso”.

Il presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Sala Consilina Ritorto però sta lavorando per scongiurare tale decisione, e lo sta facendo percorrendo tutte le strade possibili e in stretta collaborazione con gli amministratori del territorio, con i sindacati dei lavoratori, con l’ufficio interessato e con esponenti politici. Proprio per questo motivo e per fare il punto sulla situazione è stato convocato l’incontro per la giornata di lunedì.

Non esiste una logica nella distribuzione dei servizi nella Provincia, in quanto ci saranno due team controlli a Vallo della Lucania, mentre si sopprimono due team controlli sulla direttrice che va da Sapri a Salerno.

La scelta, poi, non risponde ad una logica economica, in quanto il tessuto economico del Vallo di Diano è similare a quello del Cilento.

Ma quello che preme evidenziare è che non si è tenuto conto della conformazione del territorio, in quanto la Provincia di Salerno è una delle più vaste d’Italia. La distanza che un contribuente o commercialista dovrà percorrere per raggiungere l’ufficio di Salerno da Sapri è di circa 150 km, per cui considerato il viaggio di andata e quello di ritorno, gli stessi dovranno dedicare un’intera giornata anche per un singolo accertamento. Questo incide anche sui costi dello stesso ufficio, in quanto al dipendente di Salerno dovrà essere corrisposta la missione per raggiungere le sedi delle aziende oggetto di controllo.

Il Vallo di Diano, inoltre, non ha un collegamento ferroviario per cui sono notevoli i costi che il contribuente o il commercialista dovrà affrontare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.