Home Aversa Il vice ministro Matteo Mauri incontro i giornalisti minacciati dalla camorra. 

Il vice ministro Matteo Mauri incontro i giornalisti minacciati dalla camorra. 

410
SHARE
Ph. Fabio Sasso/FPA

Caserta – Doppia tappa casertana per il vice ministro dell’Interno Matteo Mauri che, in mattinata, ha incontrato, nella sede de ‘Il Mattino’, i giornalisti guidati dal segretario del sindacato regionale Claudio Silvestri per un focus sui colleghi minacciati.

Ph. Fabio Sasso/FPA

Il viceministro dell’Interno  Matteo Mauri è stato questa mattina a Caserta per due riunioni sulla sicurezza che sono svolte presso le sedi della Prefettura delle due città. Il primo vertice è stato alle ore 8.30 presso la Prefettura di Caserta alla presenza del prefetto, del sindaco, del presidente della Provincia, del questore e dei Comandanti provinciali di Carabinieri, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco, per fare il punto sullo stato dei servizi di controllo del territorio, del contrasto alle attività criminali e della tutela dell’ordine pubblico.

 

Ph. Fabio Sasso/FPA

Il vice ministro Mauri ha sottolineato come la promozione della Questura di Caserta in ‘fascia A’ ha permesso un rafforzamento del personale “con un aumento di 150 uomini che si concluderà nei prossimi mesi” e puntando molto anche sull’apertura del nuovo commissariato a Casal di Principe: “Si apre un commissariato in un luogo complicato e difficile. In tempi rapidi ci sarà un presidio vero. Tra l’altro anche l’età media degli agenti si è abbassata, il che vuol dire maggiore possibilità di organizzare le volanti per stare sul territorio. Il lavoro sta andando nella giusta direzione”.Il vice ministro dell’Interno a Caserta: “Camorra meno visibile, ma vuole penetrare la società sana”
„Nella lotta alla camorra, per il vice ministro si è fatto un gran lavoro. “La camorra casertana, dopo le indagini e gli arresti degli anni scorsi, è passata ad essere meno visibile, in modo da poter penetrare nell’economia sana. Ma nonostante ciò il lavoro di magistratura e forze dell’ordine è stato eccezionale, perché hanno dovuto interpretare un diverso modo di agire”“

Ph. Fabio Sasso/FPA

La sua visita a Caserta è continuata presso la sede de Il Mattino in Piazza Amico per un incontro con i rappresentanti della Federazione nazionale stampa italiana. Successivamente, il Viceministro Mauri si è trasferito a Napoli in Prefettura dove ha svolto la riunione sulla sicurezza alla quale hanno preso parte il prefetto, il questore e i comandanti provinciali di Carabinieri, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco.

Ph. Fabio Sasso/FPA

A seguire Mauri si è recato presso la sede del Sindacato unitario dei giornalisti per partecipare a una iniziativa pubblica sul tema delle minacce e delle violenze contro giornalisti e operatori dell’informazione.

Ph. Fabio Sasso/FPA

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.