Home Calcio Napoli vediamo chi sei

Napoli vediamo chi sei

540
SHARE

di Mario Civitaquale

Napoli Siamo alle porte di Cagliari – Napoli, la partita rivelazione.

Chi l’avrebbe mai detto.

Ma è così.

Sono ormai più di due mesi che Rino Gattuso è sulla panchina azzurra.

E’ ormai quasi un mese che i nuovi arrivi sono a Napoli.

E sono circa tre settimana che gli infortunati “illustri” si allenano con i compagni a tempo pieno.

Non ci sono quindi più attenuanti.

Il Napoli che vedremo nelle prossime partite sarà quello che vedremo fino a fine campionato.

Fine campionato, quando si deciderà il destino del tecnico.

Gattuso non ha fatto male.

In una situazione di disastro più totale, nel “tutti contro tutti”, è riuscito a dare una forma, un modulo e delle motivazioni ad una squadra che non era più tale.

Il Napoli ora corre, e corre bene.

Molti dicono che il tecnico ex Milan, tra campionato e coppa, ha già perso cinque partite su undici.

E’ vero.

Ma è anche vero che delle ultime cinque partite giocate il Napoli ne ha vinte quattro, di cui tre con Juventus, Lazio e Inter, le squadre che stanno dominando il campionato italiano. Nel mezzo la vittoria sul campo della Sampdoria.

Solo il Lecce ha “stonato” la serie positiva, sbancando il San Paolo.

E’ allora Cagliari – Napoli è fondamentale.

Ci dirà se Napoli – Lecce va rubricata come “incidente di percorso” di una squadra in netta ripresa. O se il Napoli è ancora malato, piccolo con le piccole.

La sensazione è che tra errori e orrori individuali e qualche “eccesso di fiducia” da parte di Gattuso nella scelta degli uomini, la debacle del San Paolo contro i salentini sia solo una parantesi.

Ma è Cagliari – Napoli la prova del nove.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.