Home Calcio Napoli – Barca vale Napoli – Toro

Napoli – Barca vale Napoli – Toro

658
SHARE

di Mario Civitaquale

Napoli Archiviata la pratica Brescia, Napoli si prepara al grande evento: la prima di Messi ufficiale al San Paolo.

E con lui tutti gli altri.

Si perché il big match valido per gli ottavi di Champions League, Napoli – Barcellona, andrà in scena fra soli due giorni, martedì 25 febbraio.

L’attesa è finita.

Si prevede il pienone nell’impianto di Fuorigrotta, nonostante i prezzi non proprio popolari imposti dalla società…e le polemiche connesse.

Nessuno infatti vuole perdersi l’evento live.

Leo Messi, idolo dei più, calciatore universale, uno dei più forti di tutti i tempi, calcherà l’erba del San Paolo.

Quale ragazzino, che lo avrà “usato” alla Play Station o alla Xbox non vorrà essere lì.

Quale allievo di scuola calcio che avrà dato i primi calci al pallone con la sua maglia indosso non vorrà foto e video live.

E quale genitore, amante o meno del calcio, non vorrà accontentarlo…e accontentare sè stesso.

Ma è tutto lì. Quella notte. Uno show.

Attenzione non si sta dicendo che il Napoli parte sconfitto.

Con il Barcellona di oggi, dentro e fuori dal campo, le possibilità di passaggio turno sono forse 60-40 a favore dei blaugrana, anche considerando che il Napoli ha battuto l’invincibile Liverpool, la Juve, l’Inter e la Lazio quest’anno.

Tuttavia, anche se gli azzurri andassero avanti in Champions non sarebbero certo tra le favorite alla vittoria finale.

E allora va bene: testa, gambe e cuore al Barca.

Ma Napoli – Torino vale anche di più.

Del resto Gattuso, prima di Brescia era stato chiaro: bisogna pensare gara per gara e quella con i lombardi ha un valore più importante rispetto al match con gli spagnoli.

Ed è esattamente così.

Perché per vivere queste notti, in campionato bisogna rincorrere.

E se non sarà quarto posto,  un quinto piazzamento con qualificazione diretta ai gironi di Europa League non sarebbe così male considerata la sciagurata stagione azzurra.

Europa League che il Napoli potrebbe, lì si, vincere.

E allora godiamoci Napoli – Barcellona, ma da mercoledì il Barcellona si chiama Torino.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.