Home Cronaca Conflitto a fuoco nella notte tra baby gang e forze dell’ordine, morto...

Conflitto a fuoco nella notte tra baby gang e forze dell’ordine, morto 15enne colpito da proiettile in testa. I parenti devastano il Vecchio Pellegrini

2439
SHARE

Napoli –  grave episodio di criminalità minorile questa notte, muore giovane ragazzo in un conflitto a fuoco tra baby gang e forze dell’ordine nella zona di Santa Lucia .

Un 15enne napoletano è stato ferito da colpi di pistola alla testa e al torace ed è morto in ospedale dopo il tentativo di salvarlo da parte dei medici. Il minore era stato soccorso questa notte da un’ambulanza del 118 in via Generale Giordano Orsini, nella zona di Santa Lucia.

Le sue condizioni erano apparse subito molto gravi per le ferite d’arma da fuoco riportate. Il 15enne trasportato all’ospedale Vecchio Pellegrini era stato ricoverato nel reparto di Rianimazione ma è deceduto a causa della grave compromissione delle sue funzioni vitali.
L’area del pronto soccorso del presidio della Pignasecca è stata letteralmente assalita da familiari e amici del minore che, dopo la notizia della morte del 15enne, sono entrati in ospedale e hanno devastato computer, macchinari, barelle e presidi medici. Sul posto è intervenuta la Polizia di Stato. Alle 7,30 è stata dichiarata la sospensione dell’attività del pronto soccorso del Pellegrini ed è stato necessario trasportare altrove alcuni pazienti gravi che erano al pronto soccorso.

Per le cause del ferimento emerge un conflitto a fuoco avvenuto stanotte tra i carabinieri e una babygang nel centro di Napoli. L’episodio è avvenuto alle 2,30 circa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.