Home Cronaca Ponticelli, nelle case popolari disabili prigionieri in casa per un ascensore rotto

Ponticelli, nelle case popolari disabili prigionieri in casa per un ascensore rotto

575
SHARE

Di Palma: “Basta poco per risolvere il problema”

NAPOLI – Nelle case popolari di via Luigi Franciosa, a Ponticelli, c’è un solo ascensore che serve 140 famiglie. E’ vecchio di 40 anni. Si blocca a giorni alterni costringendo anziani e i disabili in carrozzina che abitano i piani alti restano prigionieri in casa. Non possono uscire, non possono rientrare. “Bisogna fare subito qualcosa per restituire a queste persone un servizio efficiente. Basta poco per risolvere un grande problema”, ha sottolineato attraverso i suoi canali social Dino Di Palma, responsabile di Europa Verde della Campania che ha effettuato un sopralluogo sul posto allertato dai residenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.