Home Municipalità Municipalità 5 Campania: ecco la seconda giunta De Luca

Campania: ecco la seconda giunta De Luca

1373
SHARE
Ph. di Fabio Sasso/FPA

La nuova giunta del Presidente all’insegna della continuità con sei riconferme e quattro nuovi assessori: Nicola Caputo IV, Armida Filippelli Pd, il prefetto Mario Morcone e il docente Felice Casucci vicino a Mastella, le new entry.

Napoli –  De Luca a pochi giorni dalla rielezione a Governatore della Regione Campania, rende noto la nuova squadra di governo della sua seconda giunta, in anticipo rispetto alla proclamazione degli eletti, che la renderà ufficiale nei primi giorni di ottobre

Molti i fedelissimi riconfermati e alcune new entry provenienti dai partiti della sua coalizione. La prima novità arriva dall’assessorato alle Politiche della sicurezza che viene assegnato a Mario Morcone, 68 anni, casertano, prefetto vicino al PD. Morcone e’ stato direttore dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata e poi a capo del dipartimento per le Liberta’ Civili e l’Immigrazione presso il Ministero dell’Interno. Nel 2017 e’ stato nominato Capo di Gabinetto del Ministero dell’Interno, mentre dal 2018 e’ nominato direttore del CIR, Consiglio Italiano per i Rifugiati. Armida Filippelli, vicesegretaria regionale del Pd, dirigente scolastica anticamorra, a cui viene assegnata la Formazione professionale. All’Agricoltura NicolaCaputo, esponente di Italia Viva. Caputo, ex eurodeputato del Pd, ha aderito lo scorso anno al partito di Matteo Renzi e ha animato la campagna elettorale di Iv in Campania. Felice Casuccia Turismo e semplificazione amministrativa, professore universitario indicato da Clemente Mastella che ha supportato De Luca con la lista Noi Campani che ha preso il 4,35%.  Confermati il vicepresidente Fulvio Bonavitacola, che mantiene la delega all’ambiente, Ettore Cinque al Bilancio, Antonio Marchiello confermato alle Attività produttive, con la novità della delega al Lavoro, Valeria Fascione alla Ricerca e internazionalizzazione, Bruno Discepolo all’Urbanistica e Lucia Fortini alla Scuola e Politiche sociali. Quest’ultima, eletta consigliere regionale con la lista De Luca Presidente, rimane alla Scuola e Politiche sociali e dovrebbe lasciare libero il suo seggio in consiglio a favore dell’ex consigliere comunale Diego Venanzoni, primo tra i non eletti della lista De Luca Presidente.

Il neo riconfermato Governatore mantiene per sé alcune deleghe di primo piano tra cui Sanità e Trasporti per le quali si affiderà probabilmente a consiglieri come già avvenuto nel primo mandato. Restano fuori dalla giunta Corrado Matera, eletto consigliere regionale, Sonia Palmeri, e Chiara Marciani. Non entra in giunta Mario Casillo, consigliere regionale Pd con oltre 42 mila preferenze che – secondo indiscrezioni – non avrebbe accettato di dimettersi da consigliere per fare l’assessore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.